Back
Weward

WeWard, l’app che fa guadagnare camminando

Guadagnare camminando. Sembra una battuta, eppure è realtà: è WeWard l’app dedicata alla mobilità dolce che ripaga passo dopo passo. Un progetto semplice, per certi versi, lanciato nel 2019, in Francia, da un team di giovani interessati a presentare un’iniziativa imprenditoriale, innovativa e digitale. E soprattutto che potesse rispettare gli obiettivi sullo sviluppo sostenibile dell’Onu riportati nell’Agenda 2030.

WeWard, toccasana per la salute

Un goal che si ripete per ben tre volte. In primis per la salute, combattendo la sedentarietà che, ad oggi, è stato registrato dalla sanità come il quarto fattore che aumenta il rischio di morte. L’Oms, difatti, consiglia i ben noti 10mila passi al giorno, utili ad un miglioramento psicofisico personale e quindi globale. Il secondo obiettivo riguarda l’ambiente: si parla di sostenibilità. Camminare è certamente il modo che più rispetta il ridondante impatto zero. In termini di CO2, sono 246.950 le tonnellate risparmiate, come riporta il contatore di dati dell’app francese. Infine c’è la valorizzazione del territorio, con lo stimolo delgli utenti a scoprire e visitare nuovi posti e siti di cultura inseriti in una studiata mappatura locale.  A beneficiarne, in più, sono i punti vendita segnalati dall’applicazione, per farci un salto o per acquistare grazie ai bonus previsti dagli obiettivi raggiunti.

Lo sbarco in Italia

Il servizio online è arrivato in Italia con la stima di 50mila download in una settimana. In Francia, invece, il successo dell’applicazione si posiziona seconda, dietro TousAntiCovid, il contatore per tracciare i contatti Covid. Quella della passeggiata salutare, ambientalista e culturale è una tendenza utile a contrastare le cattive abitudini sedentarie, favorire il metabolismo e bruciare le calorie, mettere in moto il sistema muscolare, riducendo le patologie cardiovascolari e ridurre lo stress.

E la vera novità è l’aspetto economico: si può guadagnare, scegliendo anche in che modo poter essere retribuiti. La moneta ideata dal team parigino è il ward che nel cambio può equivalere in premi, donazioni a enti benefici, buoni sconto, voucher, regali, promozioni, offerte speciali di marchi online. A oggi sono più di 500 i partner del progetto con tanti negozi e di catene commerciali che prevedono il pagamento con i guadagni fruttati con questa applicazione sullo smartphone. Da Nike a Decathlon, da H&M a Booking, da Marionnaud a Foot Locker fino a Converse, i più grandi marchi dello streetwear, dello sport, del beauty, della moda e della tecnologia sono già in partnership con WeWard.

E alla fine di tutto c’è un elemento importante: il calcolo dei passi è preciso e accurato grazie al funzionamento dei contapassi su smartphone. Si aggiungono ai dati i piani saliti, delle calorie bruciate e della distanza percorsa, delle prestazioni e dei progressi.

Questo progetto web utilizza la tecnologia 'cookies' per migliorare l'esperienza generale del Sito. I Cookies sono piccoli file testuali mantenuti sul proprio computer o dispositivo. Ci permettono di assicurarti la miglior esperienza di navigazione possibile e di capire come utilizzi il nostro sito. Questo messaggio di avviso ti viene proposto in base alle nuove normative sui diritti utenti nelle comunicazioni e servizi web, sui dati personali e la protezione della privacy. Privacy policy

Questo progetto web utilizza la tecnologia 'cookies' per migliorare l'esperienza generale del Sito. I Cookies sono piccoli file testuali mantenuti sul proprio computer o dispositivo. Ci permettono di assicurarti la miglior esperienza di navigazione possibile e di capire come utilizzi il nostro sito. Questo messaggio di avviso ti viene proposto in base alle nuove normative sui diritti utenti nelle comunicazioni e servizi web, sui dati personali e la protezione della privacy.

Chiudi Popup