Back

Verso una nuova cultura per l’uso della plastica: la circolarità

Creare una nuova cultura dell’utilizzo della plastica è possibile al di là di quelle che sono e saranno le normative in vigore nei vari paesi. L’Unione Europea per esempio ha appena stabilito che dal 2021 oggetti in plastica monouso come piatti, posate e cannucce saranno banditi così come . Anche le aste per palloncini e i bastoncini cotonati in plastica. In aggiunta le nazioni facenti parte dell’UE si sono impegnate a raggiungere la quota del 90% della raccolta delle bottiglie di plastica entro il 2029 e le bottiglie di plastica dovranno avere un contenuto riciclato di almeno il 25% entro il 2025 e di almeno il 30% entro il 2030.

Ma c’è di più. Il risultato a cui bisogna tendere e che può davvero migliorare il rapporto tra la plastica e l’ambiente è la circolarità della plastica stessa. E su questo argomento viene in soccorso un post di Impakter.com scritto da Petr Baka CEO di MIWA una società con sede in Repubblica Ceca che come recita il suo motto “Ferma i rifiuti prima che lo diventino”.

Sono diverse, in questo ragionamento, le questioni importanti: l’igiene, le nuove tecnologie, la ridefinizione dello shopping. Cominciamo da queste tre.

L’igiene.

La sostenibilità degli imballaggi in plastica per esempio è diventata un fattore centrale nell’attività delle grandi aziende che sono concentrare nella ricerca di servizi ecologici. Un reale cambiamento non può prescindere dal packaging-free: poter cioè comprare un prodotto senza la necessità di un ulteriore imballaggio oltre al contenitore del prodotto stesso.

E questo aspetto deve essere garantito anche dai grandi rivenditori e dalle catene di supermercati globali. Che rimangono spesso scettici e con alcune preoccupazioni anche legittime.

Sul mercato ci sono ancora poche soluzioni a questo problema ma proprio questo offre molte opportunità di sviluppo disponibili anche se permangono alcuni rischi igenici che però possono essere eliminati – e qui entriamo nel secondo argomento – anche con l’uso delle nuove tecnologie.

Coinvolgere le nuove tecnologie

Il team MIWA ha progettato un sistema di capsule ricaricabili, che sono dotate di un inserto igienico (sacchetto) e vengono sigillate igienicamente dopo che i produttori le hanno riempite. Da quel momento le capsule sono tenute chiuse.

Quando vengono trasportate all’interno del negozio, le capsule vengono facilmente inserite in uno scaffale modulare con valvole intelligenti.

I clienti arrivano e riempiono i loro contenitori direttamente dalle capsule. Quando sono vuote, le capsule vengono inviate al centro di lavaggio e il sacchetto igienico interno viene inviato ad una fase di riciclo controllato. Infine, le capsule pulite con nuove buste arrivano ai produttori e il ciclo di consegna si ripete.

Grazie alle tecnologie avanzate, tutto viene costantemente monitorato e monitorato. Ogni volta che un articolo ha esaurito la sua durata, viene riciclato e utilizzato per ulteriori produzioni.

Le capsule sono offerte alle aziende come servizio e restano di proprietà di Miwa che aiuta a mantenere il controllo sui materiali nelle mani dell’azienda.

Ridefinire lo shopping

Le innovazioni possono essere straordinarie ed efficacissime ma se il cliente finale non viene informato, non se ne rende conto e non è stimolato ad usarle e i nuovi prodotti non servono a nulla: l’obiettivo è interessare i consumatori ad un nuovo modo di fare acquisti.

L’indagine Eurobarometro del 2017 mostra che la maggior parte dei cittadini dell’UE è preoccupata per gli effetti negativi dell’inquinamento da plastica sull’ambiente (84%) e sulla salute (74%). Ma sono ancora troppo pochi quelli che vanno a fare i loro acquisti nei negozi senza imballaggi.

Dunque è necessario rendere l’acquisto senza imballaggio facile, moderno, sicuro e disponibile. L’impiego di nuove tecnologie può essere un primo passo. Bisogna far capire alle persone che c’è risparmio di tempo, possibilità di acquistare esattamente la quantità di cui abbiamo bisogno, o che possono entrare in possesso di molte informazioni utili su ciò che stanno comprando: l’origine, allergeni, data di scadenza e molti altri. La tecnologia può anche entrare nelle case dei consumatori e riorganizzarne la gestione, ad esempio un’applicazione mobile può avvertirci che stiamo esaurendo il sale.

Il consumo e la produzione sostenibili sono fondamentali per lo sviluppo sostenibile.

Quali sono i principi di una soluzione circolare?

Tutte le parti dell’ecosistema dovrebbero essere progettate per essere riutilizzate o riciclate con una chiara visione del materiale riutilizzato.

Bisogna preferire materiali di alta qualità e di lunga durata con un utilizzo definito.

Un sistema informativo intelligente consente di rintracciare ogni elemento del sistema e di rilevare i materiali che terminano la loro durata di vita.

I produttori, i dettaglianti e i consumatori finali devono in qualche modo trarne beneficio.

La standardizzazione delle confezioni aiuta a facilitare il riutilizzo dei materiali di scarto.

Moderni sistemi economici come la condivisione o il “prodotto come servizio” devono essere considerati

L’informazione dell’opinione pubblica è fondamentale per un efficace adattamento dell’economia circolare al mondo così come lo conosciamo. Pertanto, ogni marchio focalizzato sulla sostenibilità dovrebbe anche prevedere una qualche forma di coinvolgimento pubblico.

Un altro obiettivo che dovrebbe essere perseguito dalle aziende, è quello di sostenere attivamente le modifiche legislative.

Questo progetto web utilizza la tecnologia 'cookies' per migliorare l'esperienza generale del Sito. I Cookies sono piccoli file testuali mantenuti sul proprio computer o dispositivo. Ci permettono di assicurarti la miglior esperienza di navigazione possibile e di capire come utilizzi il nostro sito. Questo messaggio di avviso ti viene proposto in base alle nuove normative sui diritti utenti nelle comunicazioni e servizi web, sui dati personali e la protezione della privacy. Privacy policy

Questo progetto web utilizza la tecnologia 'cookies' per migliorare l'esperienza generale del Sito.I Cookies sono piccoli file testuali mantenuti sul proprio computer o dispositivo. Ci permettono di assicurarti la miglior esperienza di navigazione possibile e di capire come utilizzi il nostro sito.Questo messaggio di avviso ti viene proposto in base alle nuove normative sui diritti utenti nelle comunicazioni e servizi web, sui dati personali e la protezione della privacy.

Chiudi Popup