Back

Uno sguardo sul Cosplay

“Uno sguardo sul Cosplay” non è solo una mostra fotografica, ma una vera e propria immersione in un mondo fatto di fantasy, creatività e artigianato. Tre elementi che l’occhio dell’artista fonde e armonizza con la potenza dell’immagine.

Il quarantenne Pasquale Maresca (in foto, ritratto all’opera da Francesco Cambria) espone al Teatro di Cestello di Firenze le sue foto d’autore. Fino al 13 febbraio sarà possibile gustare “il suo sguardo” su un mondo che da microcosmo per amatori del genere si è trasformato in un fenomeno che coinvolge decine di migliaia di semplici appassionati e di maestranze specializzate.

I social, le piazze del nuovo millennio, hanno infatti contribuito a far deflagrare la voglia di Cosplay, dalla quale si è originato una sorta di indotto che comprende e integra indossatori, truccatori, creatori di costumi e accessori vari, fotografi.

Pasquale Maresca, ingegnere impiegato in una multinazionale, rientra in quest’ultima categoria. Si avvicina alla fotografia nel 2012, spinto dalla bramosia di documentare l’altra sua grande passione: i viaggi. La necessità si trasforma velocemente in sconfinata passione. Nel 2014 la svolta. Entra in gioco la terza dea ispiratrice: la nobile arte del fumetto. Da antico frequentatore di Lucca Comics, inizia a scattare alcune foto ai cosplayer che ormai da anni rappresentano uno dei piatti forti della celebre kermesse toscana. È amore a prima vista.

“Quello che ho imparato però sono i risultati individuali e di gruppo di queste motivazioni. La voglia di mettersi alla prova per riuscire a creare qualcosa, la dedizione per migliorarsi ogni volta e la capacità di fare un sacrifico per ottenere un risultato, sono aspetti che ogni persona che ho incontrato ha fatto suoi. E questo fa si che ci sia sempre rispetto per il lavoro degli altri, creando un mondo in cui c’è un senso di aggregazione ed integrazione che non ho rivisto in nessun altro ambiente. Per quello che ho imparato in questi anni credo che molti cosplayer abbiano tanto da insegnare su rispetto e inclusione”.

Divertimento, rispetto del prossimo e inclusione. Ecco a cosa porta dare sfogo alla propria creatività, alla propria passione. E anche se Pasquale Maresca insiste nel volersi dipingere come un neofita, la modestia con cui parla del suo lavoro non riesce a mascherare l’entusiasmo e la soddisfazione per i risultati. Dall’inaugurazione della mostra che ha registrato un’altissima affluenza di visitatori, fino all’essere selezionato per partecipare a maggio al Volta in Cosplay, una tre giorni che riunisce i migliori fotografi e cosplayer, mettendo a disposizione le più accattivanti locations della zona.

 

Per chi volesse approfondire la conoscenza dell’arte di Pasquale Maresca, questo è il link della sua pagina facebook: f/1.8 fotografia

 

Red

Questo progetto web utilizza la tecnologia 'cookies' per migliorare l'esperienza generale del Sito. I Cookies sono piccoli file testuali mantenuti sul proprio computer o dispositivo. Ci permettono di assicurarti la miglior esperienza di navigazione possibile e di capire come utilizzi il nostro sito. Questo messaggio di avviso ti viene proposto in base alle nuove normative sui diritti utenti nelle comunicazioni e servizi web, sui dati personali e la protezione della privacy. Privacy policy

Questo progetto web utilizza la tecnologia 'cookies' per migliorare l'esperienza generale del Sito.I Cookies sono piccoli file testuali mantenuti sul proprio computer o dispositivo. Ci permettono di assicurarti la miglior esperienza di navigazione possibile e di capire come utilizzi il nostro sito.Questo messaggio di avviso ti viene proposto in base alle nuove normative sui diritti utenti nelle comunicazioni e servizi web, sui dati personali e la protezione della privacy.

Chiudi Popup