Back

Una strategia climate friendly

Adattamento basato sugli ecosistemi. Ad El Salvador hanno escogitato una strategia “basata sulla natura” per combattere gli effetti negativi dei cambiamenti climatici. Ecco di cosa di tratta.

El Salvador, un paese martoriato dai cambiamenti climatici

El Salvador, con i suoi circa sei milioni di persone, è il paese più densamente popolato dell’America centrale. Ripetutamente soggetto a siccità, piogge intense, cicloni e El Nino Southern Oscillation (ENSO), l’istmo che collega il Nord e il Sud America è uno dei siti più vulnerabili agli effetti negativi del cambiamento climatico. Dal 2012, la siccità ha messo a repentaglio la sicurezza idrica e alimentare, portando alla prima dichiarazione dello stato di emergenza per carenza idrica nel 2016. DI questo passo, secondo uno studio recente,  nel giro di 80 anni ad El Salvador finirà completamente l’acqua.

La vulnerabilità a eventi meteorologici estremi sottolinea l’esposizione dell’America centrale ai pericoli del cambiamento climatico. Questi includono terremoti, tempeste tropicali, cicloni e uragani. Nel maggio 2020, la tempesta tropicale Amanda è scesa su El Salvador, provocando oltre 150 frane e 20 grandi inondazioni nella capitale San Salvador. La tempesta ha devastato la produzione agricola, ha distrutto strade, linee elettriche e quasi 30.000 case. Il presidente Nayib Bukele ha dichiarato lo stato di emergenza per 15 giorni, spiegando che la tempesta aveva causato danni per 200 milioni di dollari.

Gravemente minacciata la produzione di caffè

Le condizioni meteorologiche avverse rappresentano una grande minaccia per la produzione di caffè del paese e quindi per l’esportazione del prodotto. Secondo The Week, il Salvadoran Coffee Council sostiene che le esportazioni sono diminuite di oltre la metà nell’ultimo decennio. Il declino del settore è il risultato di una moltitudine di problemi. Tra questi: calo dei prezzi, riduzione degli investimenti, l’azione nociva di parassiti agricoli. Ma oltre a queste cause, un ruolo nefasto è svolto dal cambiamento climatico. L’International Food Policy Research Institute ha stimato che, entro il 2050, il cambiamento climatico potrebbe influenzare il settore del caffè di El Salvador più che in qualsiasi altra parte del mondo.

Una possibile soluzione

Per bloccare questa corsa verso il baratro, i funzionari della città e gli agricoltori, lavorando a fianco del Programma delle Nazioni Unite per l’ambiente (UNEP), hanno lanciato un’operazione per far rivivere 1.150 ettari di foreste e piantagioni di caffè circostanti. La costruzione di edifici, la pavimentazione stradale a San Salvador hanno impedito l’assorbimento delle piogge nel terreno. Il progetto “CityAdapt” si basa sull’ipotesi che la vegetazione possa attirare grandi quantità di acqua nel suolo, limitare l’erosione, ridurre le inondazioni e ricaricare le risorse idriche sotterranee durante la siccità.

CityAdapt mira a migliorare le infiltrazioni nell’area creando fossati che di fatto ricalcano le reti di drenaggio naturali fornite da torrenti e fiumi. Le barriere, che saranno costruite nella foresta e nelle piantagioni di caffè vicine, saranno fatte di pietra, legno e una pianta di Yucca senza spine che si trova nella regione. Questo aiuta a rallentare il processo di erosione. Una volta decomposto, il materiale organico trattenuto nei fossi verrà utilizzato anche come fertilizzante. Il progetto spera di costruire oltre 62 km di fossati di infiltrazione a San Salvador.

I primi risultati

Secondo l’UNEP, il progetto ha già ridotto il rischio di inondazioni in un’area in cui abitano circa 16.000 persone. Entro il completamento del progetto, nel 2022, la cifra dovrebbe salire a 115mila persone. Il metodo, innovativo, sfrutta gli ecosistemi per proteggere le persone e l’ambiente dagli impatti dei cambiamenti climatici. Per questo è stato definito Adattamento basato sull’ecosistema. Il progetto opera anche in Messico e Giamaica.

Tratto da Impakter.com.

Questo progetto web utilizza la tecnologia 'cookies' per migliorare l'esperienza generale del Sito. I Cookies sono piccoli file testuali mantenuti sul proprio computer o dispositivo. Ci permettono di assicurarti la miglior esperienza di navigazione possibile e di capire come utilizzi il nostro sito. Questo messaggio di avviso ti viene proposto in base alle nuove normative sui diritti utenti nelle comunicazioni e servizi web, sui dati personali e la protezione della privacy. Privacy policy

Questo progetto web utilizza la tecnologia 'cookies' per migliorare l'esperienza generale del Sito. I Cookies sono piccoli file testuali mantenuti sul proprio computer o dispositivo. Ci permettono di assicurarti la miglior esperienza di navigazione possibile e di capire come utilizzi il nostro sito. Questo messaggio di avviso ti viene proposto in base alle nuove normative sui diritti utenti nelle comunicazioni e servizi web, sui dati personali e la protezione della privacy.

Chiudi Popup