Back
antonio lubrano

Un menu pieno di insetti

Il menu dice: “Sformato di libellule, arrosto di cavallette, insalata di mosche, pastiera di termiti”. Sì, dice proprio così, in un ristorante di prossima e non ancora certa apertura. Ma è possibile che anche in casa nostra compaiano a tavola piatti a base di insetti? La prospettiva sembra essere credibile. E’ ben noto infatti che il nostro pianeta sta subendo un progressivo impoverimento delle sue risorse,in primo luogo di quelle alimentari. E perciò, dicono i soliti esperti, prima o poi  saremo costretti a cibarci di insetti. Una prospettiva, sia chiaro, almeno per me non allettante.

Io ricordo che all’incirca quattro anni fa uno studio dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie aveva esaminato la questione.“Le conoscenze attuali sui possibili rischi legati al consumo di insetti  non sono ancora sufficienti a garantire pienamente il consumatore. Si è soliti giustificare a priori il loro utilizzo affermando che il consumo in altri Paesi non ha mai evidenziato particolari problemi”.    Tuttavia lo stesso ente nel 2016 nutriva forti  dubbi  sugli studi effettuati nelle nazioni che utilizzano già come cibo  gli ortotteri.

E’ bene sapere che , secondo la Fao, ben  due miliardi di persone si nutrono attualmente di insetti. E le specie commestibili sarebbero addirittura 1900! A Strasburgo intanto il Parlamento europeo ha semplificato da tempo le procedure per autorizzare nuovi alimenti. E dunque, almeno idealmente, quel menu di cui sopra sarebbe realizzabile.

Alla luce di queste informazioni saremo costretti a rivedere certi modi di dire.Per esempio: di una persona molto fantasiosa e piena di idee strane si dice che ha “troppi grilli per la testa”. Che cosa diremo fra poco di un uomo o di una donna che ha troppi grilli nel piatto?

Questo progetto web utilizza la tecnologia 'cookies' per migliorare l'esperienza generale del Sito. I Cookies sono piccoli file testuali mantenuti sul proprio computer o dispositivo. Ci permettono di assicurarti la miglior esperienza di navigazione possibile e di capire come utilizzi il nostro sito. Questo messaggio di avviso ti viene proposto in base alle nuove normative sui diritti utenti nelle comunicazioni e servizi web, sui dati personali e la protezione della privacy. Privacy policy

Questo progetto web utilizza la tecnologia 'cookies' per migliorare l'esperienza generale del Sito. I Cookies sono piccoli file testuali mantenuti sul proprio computer o dispositivo. Ci permettono di assicurarti la miglior esperienza di navigazione possibile e di capire come utilizzi il nostro sito. Questo messaggio di avviso ti viene proposto in base alle nuove normative sui diritti utenti nelle comunicazioni e servizi web, sui dati personali e la protezione della privacy.

Chiudi Popup