Back

Tutto sull’Atletico Bilbao e la sostenibilità ambientale

Tutto sull’Atletico Bilbao.Una delle squadre di calcio tra le più conosciute d’Europa, scende in campo per una partita speciale: la sostenibilità ambientale. Legata ai 17 obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda Onu 2030. Una svolta che non ha molti riscontri nel mondo del calcio tranne il Forest Green Rovers in Inghilterra,

Si tratta dell’Athletic Club di Bilbao ( Atletico Bilbao) il più importante club di calcio dei paesi baschi in Spagna, ha vinto 8 titoli nazionali, 23 Coppe del Re e non è mai retrocesso nella seconda serie del calcio iberico. Gioca al San Manès di Bilbao, uno stadio modernissimo da 53 mila posti, ristrutturato ed inaugurato nel 2013.

L’esterno dello stadio San Manes

Tutto nasce dall’accordo con lo sponsor

Tre anni per migliorare la sua sostenibilità ambientale: è questo il senso dell’accordo che l’Atletico Bilbao ha firmato con la Petróleos del Norte S.A., una compagnia spagnola di petrolio e gas con sede a Muskiz, nei Paesi Baschi, società indipendente di esplorazione e produzione di petrolio e gas  con grande esperienza.

L’idea del club e della Petronor è quella di lavorare concretamente su 6 obiettivi dell’Agenda Onu 2030:         7)  Produrre energia pulita e sostenibile; 9) Industrializzazione, infrastrutture e innovazione; 11) Città e comunità devono diventare più sicure, sostenibili e inclusive; 12) Introdurre modelli responsabili di produzione e di consumo; 13) Intervenire per contrastare i cambiamenti climatici; 17) Incoraggiare la collaborazione internazionale al fine di raggiungere i diversi obiettivi.

Un gruppo di giocatori dell’Athtelic prima di una gara (da www.athletic-club.eus)

Le azioni concrete

L’Atletico Bilbao vuole diminuire il carbone ed utilizzare maggiori risorse verdi, per il suo consumo di energia nelle  strutture e per i viaggi che portano la squadra in trasferta o ad altri eventi.  Nelle strutture della società saranno installati pannelli solari – allo stadio San Mamès in primis –  per favorire e rendere sostenibile una parte dei consumi del campo.

Gli abitanti di Bilbao residenti in una zona di 500 metri nei dintorni dello Stadio San Mamés avranno la possibilità di utilizzare parte dell’energia generata da Petronor nel campo stesso (energia a chilometri zero) e sarà realizzata una comunità chiamata Energía Athletic-Petronor:  tramite appositi certificati, l’azienda fornirà energia a basse emissioni di carbonio. E poi c’è un programma di mobilità sostenibile, che prevede la realizzazione di punti di ricarica rapida per i veicoli elettrici del club, soci e tifosi a Lezama, il paese a 15 chilometri da Bilbao dove la società ha i suoi impianti sportivi, e San Mamés la zona dello stadio.

Questo progetto web utilizza la tecnologia 'cookies' per migliorare l'esperienza generale del Sito. I Cookies sono piccoli file testuali mantenuti sul proprio computer o dispositivo. Ci permettono di assicurarti la miglior esperienza di navigazione possibile e di capire come utilizzi il nostro sito. Questo messaggio di avviso ti viene proposto in base alle nuove normative sui diritti utenti nelle comunicazioni e servizi web, sui dati personali e la protezione della privacy. Privacy policy

Questo progetto web utilizza la tecnologia 'cookies' per migliorare l'esperienza generale del Sito. I Cookies sono piccoli file testuali mantenuti sul proprio computer o dispositivo. Ci permettono di assicurarti la miglior esperienza di navigazione possibile e di capire come utilizzi il nostro sito. Questo messaggio di avviso ti viene proposto in base alle nuove normative sui diritti utenti nelle comunicazioni e servizi web, sui dati personali e la protezione della privacy.

Chiudi Popup