Back

Trivento, il Molise “di pietra” che incanta

Trivento, piccolo borgo molisano arrivato 13esimo nella gara del Borgo dei borghi, ma che non ha nulla da invidiare ai primi posizionati. Scopritelo con noi.

L’edizione 2021 della celebre iniziativa di promozione dei bei borghi d’Italia vede la Calabria vincitrice. Al primo posto si è piazzata la celebre località costiera di Tropea, autentica perla del Tirreno. Già famosa per la sua principale specialità culinaria, la prelibata cipolla omonima, Tropea è anche un centro turistico balneare di primo piano. Ma com’è tipico di Impakter Italia, è nostra intenzione far conoscere al lettore anche quei siti altrettanto suggestivi, benché meno celebrati. E anche questa edizione del Borgo dei borghi ne ha visti sfilare tantissimi di stupendi, lontano “dal podio” della gara, culminata con la finale trasmessa nel corso della trasmissione Alle Falde del Kilimagiaro, condotta da Camila Raznovich lo scorso 4 aprile su Raitre. Tra questi abbiamo scelto Trivento, magnifico borgo molisano in provincia di Campobasso.

Trivento, 13esimo al Borgo dei borghi

Trivento è un comune il cui borgo storico conta meno di 400 abitanti. Si trova a 17 chilometri a nord del capoluogo e a poco più di 30 chilometri dalla costa ionica. Nella sfida tra i borghi del Bel paese si piazzato al 13esimo posto. Bene, ma lontano dalla vetta. Ma il piccolo borgo molisano non ha davvero nulla da invidiare a nessuno quanto a bellezza dell’abitato e del paesaggio.

Foto: https://www.flickr.com/photos/gianfrancovitolo/36194093841/

Tra le bellezze più conosciute del piccolo borgo c’è sicuramente la lunga scalinata che conta ben 365 gradini. L’altra è la Cattedrale dei Santi Nazario, Celso e Vittore. Da vedere sicuramente anche il Palazzo Comitale e la Chiesa di San Nicola di Bari. Ma la caratteristica principale, che riempie di sé le bellezze architettoniche del borgo e avvolge il visitatore trasportandolo idealmente in un passato arcaico, è la pietra. Ovunque la pietra è sovrana, rendendo così suggestiva e al contempo evocativa l’atmosfera che permea il centro abitato.

Gioia e orgoglio, parola di sindaco

E il Borgo dei borghi, in realtà, è una gara dove davvero partecipare equivale comunque a vincere, perché la bellezza è il requisito minimo per partecipare. Ecco dunque la grande soddisfazione del sindaco, Pasquale Corallo: “È stata una grande emozione vedere Trivento in gara in una competizione nazionale come il Borgo dei Borghi. a cui ogni anno partecipano alcuni dei comuni più belli del nostro Paese.

Voglio ringraziare la Rai per averci invitato, le singole persone e le associazioni che hanno contribuito alla realizzazione del servizio sulla nostra cittadina e, ovviamente, tutti i nostri cittadini, i molisani e anche quelli che vivono lontano dalla nostra regione per il loro voto. Colgo l’occasione, non appena sarà possibile, per invitare tutti a visitare il nostro splendido borgo antico”.

Foto in copertina: https://www.flickr.com/photos/gianfrancovitolo/36161889402/

Questo progetto web utilizza la tecnologia 'cookies' per migliorare l'esperienza generale del Sito. I Cookies sono piccoli file testuali mantenuti sul proprio computer o dispositivo. Ci permettono di assicurarti la miglior esperienza di navigazione possibile e di capire come utilizzi il nostro sito. Questo messaggio di avviso ti viene proposto in base alle nuove normative sui diritti utenti nelle comunicazioni e servizi web, sui dati personali e la protezione della privacy. Privacy policy

Questo progetto web utilizza la tecnologia 'cookies' per migliorare l'esperienza generale del Sito. I Cookies sono piccoli file testuali mantenuti sul proprio computer o dispositivo. Ci permettono di assicurarti la miglior esperienza di navigazione possibile e di capire come utilizzi il nostro sito. Questo messaggio di avviso ti viene proposto in base alle nuove normative sui diritti utenti nelle comunicazioni e servizi web, sui dati personali e la protezione della privacy.

Chiudi Popup