Back

Thelma Kaliu: donne grandi leader di domani

Thelma Kaliu è una giovane femminista e membro attivo della Rete delle Giovani Femministe del Malawi. Attualmente è la coordinatrice del progetto Spotlight Initiative, operante nell’ambito di Plan International, Malawi. Impakter l’ha intervistata.

Thelma Kaliu, una donna leader

Nel 2019, prima della pandemia, Thelma ha partecipato al lancio del Malawi Chapter dell’African Women Leaders Network (AWLN). Supportata dall’Iniziativa Spotlight UE-ONU, il più grande sforzo per eliminare la violenza contro le donne e le ragazze in tutto il mondo, la rete AWLN comprende oltre 500 donne africane di varie generazioni e impegnate in diversi settori. Le restrizioni ai movimenti correlate al COVID-19 e le riduzioni dei finanziamenti hanno ostacolato le organizzazioni per i diritti delle donne proprio nel momento in cui erano più necessarie. AWLN e altre organizzazioni simili agiscono come fornitori di servizi essenziali e sostenitori delle donne in difficoltà.

Quali sono le sfide più urgenti che le giovani donne devono affrontare nella tua comunità?

Le giovani donne in Malawi affrontano molte sfide che derivano dalla specifica vulnerabità delle donne alla povertà e dalla discriminazione di genere. Le pratiche culturali, le credenze, le norme sociali e gli stereotipi di genere innescano discriminazione e violenza di genere. La mancanza di donne in posizioni di leadership rende più queste sfide. E nonostante sia in crescita il numero di iniziative a sostegno dei movimenti delle donne, la partecipazione delle giovani donne rimane limitata Questo soprattutto a causa dell’età, dell’ubicazione, della condizione socioeconomica, della mancanza di esperienza e del background educativo.

Cosa hai imparato dal lancio di AWLN?

Il lancio della rete mi ha dato grandi speranze. Oggi auspico una nuova era, in cui le giovani donne possano realizzare il loro desiderio di diventare leader influenti e svolgere un ruolo attivo nel cambiamento del paese. Soprattutto per quanto riguarda la fine della violenza contro donne e ragazze. Dobbiamo garantire che la nostra generazione di giovani donne possa contribuire in modo significativo ai cambiamenti politici e allo sviluppo economico.

In che modo la pandemia ha avuto un impatto sul movimento delle donne in Malawi e cosa si può fare per affrontare questi impatti?

La pandemia ha rallentato gli sforzi del movimento delle donne. Inoltre si è registrato anche una crescente violenza contro le donne, un aumento delle gravidanze adolescenziali e dei matrimoni precoci. La povertà aumenta la vulnerabilità delle donne e limita il loro accesso ai servizi essenziali. E la pandemia, con i suoi effetti drammatici sull’economia, ha fortemente esacerbato questa deprecabile realtà. Occorrono maggiori sforzi per creare spazi intersezionali in modo da non lasciare indietro nessuno.

Ma c’è anche un lato positivo: si sono rafforzate solidarietà e collaborazione tra i movimenti delle donne. Gli spazi digitali hanno incoraggiato il dialogo, il sostegno tra pari e le discussioni su soluzioni fattibili per affrontare la crisi. Questa iniziale emancipazione ha portato molte donne in Malawi a riunirsi per chiedere giustizia per le vittime della violenza sessuale e intima del partner.

Articolo tratto da Impakter.com.

Questo progetto web utilizza la tecnologia 'cookies' per migliorare l'esperienza generale del Sito. I Cookies sono piccoli file testuali mantenuti sul proprio computer o dispositivo. Ci permettono di assicurarti la miglior esperienza di navigazione possibile e di capire come utilizzi il nostro sito. Questo messaggio di avviso ti viene proposto in base alle nuove normative sui diritti utenti nelle comunicazioni e servizi web, sui dati personali e la protezione della privacy. Privacy policy

Questo progetto web utilizza la tecnologia 'cookies' per migliorare l'esperienza generale del Sito. I Cookies sono piccoli file testuali mantenuti sul proprio computer o dispositivo. Ci permettono di assicurarti la miglior esperienza di navigazione possibile e di capire come utilizzi il nostro sito. Questo messaggio di avviso ti viene proposto in base alle nuove normative sui diritti utenti nelle comunicazioni e servizi web, sui dati personali e la protezione della privacy.

Chiudi Popup