Back

Tertenia, il paradiso dei Nuraghi tra montagna e mare

Tertenia si trova sulla costa orientale della Sardegna, a circa 70 chilometri a nord est Cagliari. Adagiata sulle colline della Valle Quirra, gode del panorama montuoso ad ovest e di una distesa verde ad est che corre verso il Mar Tirreno per poco più di 6 chilometri.

La Sardegna lenta e sostenibile

Il piccolo centro è noto per i suoi splendidi paesaggi circostanti. Montagne ricoperte di verde e vedute fino all’azzurro del mare. I vigneti si intersecano con boschi e campi. L’escursionismo e l’equitazione sono il piatto forte di quest’area. Inoltre, per ben 12 i chilometri, la costa alterna spiagge sabbiose si alternano a calette nascoste tra i massi. Il tratto di costa è protetto da due bassi promontori, ideali per piacevoli giornate di mare, lontano dalla ressa delle località balneari più alla moda. Tertenia è dunque un luogo perfetto dove praticare turismo estivo lento e sostenibile.

Foto: RRwriter

Tertenia non è solo antichità e bellezze paesaggistiche

Recentemente Tertenia è diventata uno snodo importante nella viabilità di questa area della Sardegna, grazie al potenziamento della Nuova statale 125, chiamata anche “orientale sarda”. È stato infatti aperto al traffico un nuovo tratto, quello appunto tra Tertenia e Osini (OG). A tal riguardo, l’Amministratore Delegato di Anas, Massimo Simonini, ha dichiarato che “il nuovo tratto da oggi percorribile apporterà importanti benefici per gli utenti, incrementando gli standard di sicurezza e comfort di marcia tra il Capoluogo e l’Ogliastra. Trattasi di un’opera molto attesa anche da un punto di vista socio-economico, un importante passo in avanti per migliorare i collegamenti tra la costa meridionale e quella orientale della Sardegna.

Le origini di Tertenia

L’insediamento originario risale all’epoca preistorica. fu edificato sulla costa. In seguito però la popolazione si spostò, risalendo l’entroterra, per sfuggire alle pericolose incursioni via mare messe in atto da vari popoli del Mediterraneo. Oltre alla protezione, tale collocazione consentiva un punto di osservazione migliore, dal quale prevenire più efficacemente le minacce.

 

Numerose testimonianze dell’antichissimo passato di Tertenia si trovano nei resti archeologici ritrovati nell’area del borgo e in quella circostante. In particolare, le misteriose e suggestive strutture nuragiche.

Girando per il borgo

Assolutamente da visitare è il Museo Civico d’Arte Moderna, dedicato allo scultore autoctono Albino Manca. L’artista è noto sia in patria che all’estero. La sua monumentale aquila di bronzo allocata nel Battery Park di New York è molto famoso. Il museo newyorkese stesso mette in risalto il suo talento. Molto bella e interessante anche l’antichissima torre di avvistamento spagnola, risalente al XVI secolo.

Foto: Mattia Melis

Una struttura cilindrica in pietra che faceva parte del sistema difensivo dell’isola. Tertenia celebra due feste locali di grande importanza. Il 20 gennaio è la festa di San Sebastiano, mentre il 1 settembre si organizza una festa in onore di Santa Sofia. Entrambi comportano una serie di rituali culminanti in processioni religiose, seguite da celebrazioni civiche sotto forma di festa paesana.

Foto in copertina di Mattia Melis.

Questo progetto web utilizza la tecnologia 'cookies' per migliorare l'esperienza generale del Sito. I Cookies sono piccoli file testuali mantenuti sul proprio computer o dispositivo. Ci permettono di assicurarti la miglior esperienza di navigazione possibile e di capire come utilizzi il nostro sito. Questo messaggio di avviso ti viene proposto in base alle nuove normative sui diritti utenti nelle comunicazioni e servizi web, sui dati personali e la protezione della privacy. Privacy policy

Questo progetto web utilizza la tecnologia 'cookies' per migliorare l'esperienza generale del Sito. I Cookies sono piccoli file testuali mantenuti sul proprio computer o dispositivo. Ci permettono di assicurarti la miglior esperienza di navigazione possibile e di capire come utilizzi il nostro sito. Questo messaggio di avviso ti viene proposto in base alle nuove normative sui diritti utenti nelle comunicazioni e servizi web, sui dati personali e la protezione della privacy.

Chiudi Popup