Back
sostenibilità e trasporto pubblico

Sostenibilità e trasporto pubblico: mezza Italia non si fida

Sostenibilità e trasporto pubblico, un rapporto molto difficile secondo gli italiani. Il cinquanta per cento dei nostri connazionali non crede proprio che in questo settore sarà possibile raggiungere gli obiettivi indicati dall’Agenda 2030.

“La scarsa fiducia dei cittadini nella possibilità di raggiungere gli obiettivi dell’Agenda 2030 nasce da un’evidente insoddisfazione per la qualità dei servizi resi a livello locale. Crediamo, dunque, che occorra intervenire su alcuni fattori essenziali per il loro buon funzionamento” dice Antonio Gaudioso, segretario generale di Cittadinanzattiva che ha realizzato una Consultazione civica sui servizi pubblici localie gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile  nell’ambito del progetto “Consapevolmente consumatore, ugualmente cittadino”, finanziato dal Ministero dello sviluppo economico.

sostenibilità e trasporto pubblico

License: Free for personal & commercial use

Cosa raccontano i risultati della Consultazione

Intanto va detto che vi hanno preso parte 3.586 cittadini, di età compresa – quasi per il 90% – fra i 18 e i 65 anni, di cui il 45% ha il titolo di istruzione superiore e quasi il 44% ha conseguito la laurea. I rispondenti appartengono per il 40% alle regioni del Centro Italia, per il 37% al Nord e per il 23% al Sud. La Consultazione verteva su tre argomenti :  il trasporto pubblico locale, il servizio idrico, e la gestione dei rifiuti urbani.

Rispetto alla questione della sostenibilità e trasporto pubblico, due intervistati su tre ritengono che la propria città non sia nelle condizioni di assicurare trasporti pubblici accessibili, sicuri e sostenibili entro il 2030, come previsto dall’Agenda, e che non si riuscirà a dimezzare a livello mondiale il numero di decessi o le lesioni da incidente stradale.

Spiega l’analisi ufficiale dei risultati : “Sui trasporti, a fronte di una spesa media per l’abbonamento annuale di circa 300 euro (Fonte: Osservatorio Prezzi e Tariffe di Cittadinanzattiva), i cittadini lamentano la scarsa accessibilità del trasporto pubblico locale in termini di barriere architettoniche, capillarità del servizio e disponibilità del servizio clienti; si dichiarano “poco soddisfatti” inoltre della qualità in termini di pulizia, puntualità e continuità, e “per niente soddisfatti” sul fronte delle tutele considerate in termini di disponibilità di informazioni su come presentare reclamo, gestione dei reclami, indennizzi e procedure di conciliazione. Indicatori di qualità e forme di tutela sono, in effetti, due elementi scarsamente contemplate nelle Carte dei servizi delle aziende di trasporto”.

sostenibilità e trasporto pubblico

License: Free for personal & commercial use

E spiega Antonio Gaudioso:” Il buon funzionamento dei trasporti pubblici si potrebbe raggiungere, ad esempio, accrescendo la rete e i mezzi messi a disposizione per il trasporto pubblico, migliorando la gestione dei reclami e la risoluzione delle controversie in tutti gli ambiti”.

Il livello di soddisfazione dei cittadini in merito alla sostenibilità e trasporto pubblico locale diminuisce dal Nord al Sud del Paese, mentre sempre secondo la Consultazione di Cittadinanza attiva, c’è maggiore  soddisfazione per il servizio idrico, ed a seguire per quello della raccolta dei rifiuti.

Questo progetto web utilizza la tecnologia 'cookies' per migliorare l'esperienza generale del Sito. I Cookies sono piccoli file testuali mantenuti sul proprio computer o dispositivo. Ci permettono di assicurarti la miglior esperienza di navigazione possibile e di capire come utilizzi il nostro sito. Questo messaggio di avviso ti viene proposto in base alle nuove normative sui diritti utenti nelle comunicazioni e servizi web, sui dati personali e la protezione della privacy. Privacy policy

Questo progetto web utilizza la tecnologia 'cookies' per migliorare l'esperienza generale del Sito. I Cookies sono piccoli file testuali mantenuti sul proprio computer o dispositivo. Ci permettono di assicurarti la miglior esperienza di navigazione possibile e di capire come utilizzi il nostro sito. Questo messaggio di avviso ti viene proposto in base alle nuove normative sui diritti utenti nelle comunicazioni e servizi web, sui dati personali e la protezione della privacy.

Chiudi Popup