Back
sostenibilità

Sostenibilità: difficile, impossibile o costosa? I^parte

Sostenibilità:difficile, impossibile o costoso? E aggiungiamo anche: troppe parole pochi fatti. Sembra un classico titolo generico di denuncia di una situazione della quale da qualche anno in molti a vario titolo e livello si occupano. Troppo spesso commettendo un errore che noi di Impakter Italia proviamo a smontare dall’inizio della nostra storia: sostenibilità, sviluppo sostenibile non sono concetti che si riferiscono solo ed esclusivamente all’ambiente, al “verde”, all’ecologia.

L’ambiente centra eccome ma nella stessa misura e con la stessa importanza dell’economia e delle questioni sociali : un modo diverso di vedere l’economia, di distribuire investimenti e risorse porta verso una diversa eguaglianza sociale ed entrambe passano da un diverso rapporto con l’ambiente che ci fornisce le materie per vivere. Se salta uno di questi passaggi non c’è sviluppo sostenibile.

Ma ribadito questo, sempre più spesso si dice – e lo abbiamo scritto anche noi raccontando diversi esempi – che è importante l’azione individuale di ognuno di noi per generare quell’effetto emulazione che dall’abitazione di un cittadino arriva ad una città, una regione, una nazione. Ecco su questo bisogna alla luce dei fatti, fermarsi per una riflessione.

Salvo qualche azione oramai entrata nelle abitudini dei cittadini – la raccolta differenziata per dirne una – è veramente difficile se non impossibile per un cittadino essere sostenibile e dare l’esempio. Più che altro è costoso. Molto al di sopra delle possibilità della media delle famiglie o dei singoli nel nostro Paese per rimanere in casa. Ecco qualche dato. Partendo da un sondaggio di Doxa-Findomestic che racconta come i cittadini italiani siano certamente disponibili a spendere qualcosa in più per i prodotti sostenibili purchè non si superi la soglia del 10% in più dei prodotti diciamo così tradizionali. E solo l’1 per cento andrebbe sopra il 20% del prezzo medio.

sostenibilità

Sostenibilità: difficile, impossibile o costoso? – @.piqsels.com

Su cosa possiamo agire ogni giorno?

Sul cibo, i vestiti, i trasporti, i rifiuti, l’energia. Fermiamoci qui. Partiamo dal cibo.

Il reddito medio di una famiglia italiana si è assestato intorno ai 2637 euro con 2560 euro di spese per consumi. Una famiglia di 4 persone spende circa 470 euro al mese per alimenti e bevande. Un menù biologico – una delle possibili componenti di un’alimentazione sostenibile – costa circa 5/6 euro al giorno a persona. Alla fine del mese circa un 15% in più. In Germania una ricerca ha calcolato che per creare un prezzo reale di 16 prodotti base per l’alimentazione bisognerebbe aggiungere i costi dell’emissione di Co2, quelli delle conseguenze dei fertiizzanti azotati e del reale fabbisogno energetico. Tradotto: la carne costerebbe il 173% in più, il latte il 122 per cento, la mozzarella il 52%, le banane il 19, patate e pomodori 12 per cento in più. La carne biologica avrebbe un prezzo più alto del 126 per cento.

Insomma mangiare secondo le regole della sostenibilità oggi costa di più? Sì certo per adesso. Perchè, ma è solo una prima spiegazione, il mercato è ancora limitato e perchè nessuno spiega alla gente che fare un sacrificio oggi significa stare meglio domani e fare davvero qualcosa di concreto per i nostri figli o secondo la dizione più in voga, per le generazioni future. Come e perchè essere sostenibili oggi costa di più nella seconda parte di questa inchiesta.

 

Questo progetto web utilizza la tecnologia 'cookies' per migliorare l'esperienza generale del Sito. I Cookies sono piccoli file testuali mantenuti sul proprio computer o dispositivo. Ci permettono di assicurarti la miglior esperienza di navigazione possibile e di capire come utilizzi il nostro sito. Questo messaggio di avviso ti viene proposto in base alle nuove normative sui diritti utenti nelle comunicazioni e servizi web, sui dati personali e la protezione della privacy. Privacy policy

Questo progetto web utilizza la tecnologia 'cookies' per migliorare l'esperienza generale del Sito. I Cookies sono piccoli file testuali mantenuti sul proprio computer o dispositivo. Ci permettono di assicurarti la miglior esperienza di navigazione possibile e di capire come utilizzi il nostro sito. Questo messaggio di avviso ti viene proposto in base alle nuove normative sui diritti utenti nelle comunicazioni e servizi web, sui dati personali e la protezione della privacy.

Chiudi Popup