Back

Sostenibilità ambientale: con Unibo alla pulizia delle spiagge

Sostenibilità ambientale con gesti quotidiani. Pulire le spiagge ed osservare il mare dal punto di vista della quantità e della qualità dei rifiuti presenti. L’Alma Mater Univeristà di Bologna non si ferma mai ed attraverso lo slogan :Il futuro si fa adesso del progetto Multicampus Sostenibile, porta avanti azioni e progetti concreti per la salvaguardia dell’ambiente. E visto il rapporto di collaborazione tra Impakter Italia e l’ateneo bolognese ecco una nuova segnalazione di una iniziativa.

Nel caso specifico si tratta di tre giorni a Ravenna, Cesenatico e Rimini che danno l’opportunità di agire consapevolmente per la sostenibilità ambientale

Gli studenti dell’università hanno lanciato la proposta e l‘Area Edilizia e Sostenibilità di UniBo l’ha accolta così per tre giorni da lunedì 28 a mercoledì 30 ottobre professori e studenti si vedranno sul litorale romagnolo per capire le dimensioni del problema delle microplastiche nel mare per esempio, per partecipare con gli studenti anche delle scuole primarie e secondarie alla pulizia di alcuni tratti di spiaggia, per parlare di turismo sostenibile e di come il mare sia una risorsa per l’economia circolare. Compresa una uscita in barca.

Sostenibilità ambientale: un tratto della spiaggia di Rimini

Ed allora ecco il programma. La tre giorni inizierà lunedì 28 con  Spiaggialonga 2019, alle 14, a Ravenna presso l’Aula Bovini del Dipartimento Storia Culture Civiltà, con la conferenza “Plastiche, microplastiche e ambiente“: dove si trovano le microplastiche, quanto è grande il problema, i rischi evidenti e nascosti fino alla svolta intelligente per la plastica.

Doppio appuntamento per martedì 29 ottobre: la mattina, dalle 9 alle 12, tutti gli studenti (scuole primarie e secondarie e universitari): si puliscono le spiagge di Ravenna, Cesenatico e Rimini, assieme al personale dell’Area Edilizia e Sostenibilità dell’Alma Mater e ai volontari di Legambiente. I tratti di costa individuati per questa iniziativa sono la Spiaggia di Lido di Classe (Ravenna), la Spiaggia di ponente (Cesenatico) e la Spiaggia a nord della foce del Fiume Marecchia (Rimini). La partecipazione all’iniziativa è gratuita ed aperta a tutti.

Alle 15, a Rimini, presso l’Aula Alberti 14 del Complesso Alberti, si svolgerà la conferenzaTurismo sostenibile ed esperienze ecocompatibili“, nella quale si parlerà con esperti e docenti Unibo delle esperienze di turismo sostenibile e soluzioni ecosostenibili per il trattamento di rifiuti spiaggiati.

Sostenibilità ambientale
la spiaggia di Cesenatico

L’ultima giornata, mercoledì 30 ottobre,a Cesenatico è in programma l’uscita in barca per il monitoraggio dei rifiuti: si parte alle 9 del mattino dal Mercato Ittico.

L’obiettivo è quello di osservare i pescherecci durante l’attività di pesca e la spiegazione, da parte del Prof. Alessio Bonaldo, della tipologia e della quantità dei rifiuti presenti in mare.

Alle 14, sempre a Cesenatico, si svolgerà la conferenzaIl mare come risorsa e l’economia circolare” : anche in questo caso esperti e docenti dell’Alma Mater racconteranno della gestione e della bonifica dei siti inquinati, del recupero della plastiche dal mare e riflettere sulle esperienze dei pescherecci sui rifiuti raccolti in mare.

Sostenibilità ambientale: il logo dell’iniziativa Spiaggialonga 2019

Questo progetto web utilizza la tecnologia 'cookies' per migliorare l'esperienza generale del Sito. I Cookies sono piccoli file testuali mantenuti sul proprio computer o dispositivo. Ci permettono di assicurarti la miglior esperienza di navigazione possibile e di capire come utilizzi il nostro sito. Questo messaggio di avviso ti viene proposto in base alle nuove normative sui diritti utenti nelle comunicazioni e servizi web, sui dati personali e la protezione della privacy. Privacy policy

Questo progetto web utilizza la tecnologia 'cookies' per migliorare l'esperienza generale del Sito.I Cookies sono piccoli file testuali mantenuti sul proprio computer o dispositivo. Ci permettono di assicurarti la miglior esperienza di navigazione possibile e di capire come utilizzi il nostro sito.Questo messaggio di avviso ti viene proposto in base alle nuove normative sui diritti utenti nelle comunicazioni e servizi web, sui dati personali e la protezione della privacy.

Chiudi Popup