Back

Smart cities: l’esempio di Amsterdam, Dubai e New York

Smart cities come risposta alla crescita della popolazione. In questo articolo vengono proposti 3 esempi virtuosi di tecnologia applicata alla vivibilità dei grandi centri urbani.

L’esempio di Amsterdam, una delle prime smart cities

Amsterdam è stata una delle prime città intelligenti. Lo è diventata utilizzando i dati per garantire che strade, abitazioni, servizi e qualità della vita della città continuassero a migliorare. La città gestisce tutti questi dati anche per combattere l’inquinamento atmosferico. Inoltre, la città utilizza una risorsa unica per raccogliere dati: i suoi ponti.

Amsterdam ha più ponti di qualsiasi altra città al mondo. In totale sono ben 1.800. Questi ponti possono comunicare informazioni ad altre infrastrutture per ottimizzare i viaggi. Ad esempio, il ponte MX3D è dotato di sensori per visualizzare informazioni sul traffico sui ponti, sul quartiere, sull’ambiente e sulla sua integrità strutturale. La manutenzione verrà attivata automaticamente in caso di necessità. Il ponte può persino comunicare con i semafori per modificare i tempi si segnalazione luminosa e ridurre la congestione del traffico.

Trasporto efficiente a Dubai: i treni intelligenti saranno la chiave per accelerare i trasporti e ridurre la congestione.

Le ferrovie sono sempre state elementi chiave per connettere tra loro le città e diversi quartieri della stessa città. I treni sono la modalità di trasporto ottimale nelle città trafficate e continueranno ad esserlo in futuro. Ad esempio, il trasporto a Londra sarebbe quasi impossibile senza l’intricato sistema ferroviario sotterraneo e di superficie. Con l’urbanizzazione in rapida crescita e una popolazione che dovrebbe raggiungere circa 10 miliardi entro il 2050, i sistemi ferroviari intelligenti saranno più che mai necessari per evolversi. Nel mondo di oggi, i treni intelligenti utilizzano i dati per i sistemi di informazione per informare su notizie in tempo reale, informazioni di collegamento, orari e dati in tempo reale. Così come per informare gli ingegneri della manutenzione predittiva al fine di mantenere i servizi efficienti e i treni in orario. La comunicazione machine-to-machine con input dal cloud consente ai passeggeri di cercare il percorso più veloce e scoprire quali treni sono più trafficati. In questo modo il traffico si mantiene regolare e si riduce la congestione nelle aree urbane.

L’inquinamento a Dubai sta raggiungendo livelli esorbitanti. Questo mette a rischio gruppi vulnerabili come bambini piccoli, anziani, madri incinte e persone malate. A ciò contribuisce l’elevato numero di veicoli personali che emettono inquinamento nocivo. Idem i veicoli pesanti. L’anno scorso, Dubai ha progettato un sistema di trasporto completamente nuovo per la città, chiamato Sky Pods, “un sistema di trasporto a metà fra monorotaia e skilift”. Queste innovative navicelle urbane viaggeranno lungo la metropolitana di Dubai, trasportando da due a cinque persone lungo percorsi prestabiliti.

A New York, l’integrazione degli spazi verdi per la salute pubblica e il benessere

Le smart cities sono anche progettate per la salute pubblica e il benessere. Questo è l’esempio di New York, dove i satelliti possono identificare quanto verde esiste in una città e quali siano le aree da migliorare.

Ciò può incrementare la qualità dell’aria e supportare gli ecosistemi, nonché offrire ai pedoni luoghi in cui rilassarsi circondati dalla natura. I parchi intelligenti possono garantire che prati e piante vengano annaffiati in risposta ai cambiamenti climatici, rendendo la manutenzione degli impianti un processo automatizzato e più efficiente.

dell’originale presente su impkater.com, a cura di Nomad Digital.

Questo progetto web utilizza la tecnologia 'cookies' per migliorare l'esperienza generale del Sito. I Cookies sono piccoli file testuali mantenuti sul proprio computer o dispositivo. Ci permettono di assicurarti la miglior esperienza di navigazione possibile e di capire come utilizzi il nostro sito. Questo messaggio di avviso ti viene proposto in base alle nuove normative sui diritti utenti nelle comunicazioni e servizi web, sui dati personali e la protezione della privacy. Privacy policy

Questo progetto web utilizza la tecnologia 'cookies' per migliorare l'esperienza generale del Sito. I Cookies sono piccoli file testuali mantenuti sul proprio computer o dispositivo. Ci permettono di assicurarti la miglior esperienza di navigazione possibile e di capire come utilizzi il nostro sito. Questo messaggio di avviso ti viene proposto in base alle nuove normative sui diritti utenti nelle comunicazioni e servizi web, sui dati personali e la protezione della privacy.

Chiudi Popup