Back

Se le star si impegnano per lo sviluppo sostenibile

L’edizione 2020 dei Golden Globe ha inaugurato una stagione che anche dal punto di vista dello spettacolo si annuncia molto impegnata politicamente ed in particolare dal punto di vista dell’ambiente, dello sviluppo sostenibile.

Da sempre gli attori o comunque le personalità più importanti del cinema o del teatro o della musica hanno preso posizioni importanti su alcune questioni globali. Le ultime in ordine di tempo hanno compreso le dichiarazioni coraggiose da “#MeToo” alla lotta per una maggiore inclusività nell’industria cinematografica. E l’occasione delle cerimonie di premiazione è perfetta per lanciare messaggi che vengono ascoltati in tutto il mondo. Il primo tema dell’anno è stato l’Australia con i suoi incendi devastanti.

Se le star si impegnano per lo sviluppo sostenibile : l’attrice australiana Cate Blanchett

I Golden Globe di quest’anno, non hanno fatto eccezione in quanto celebrità come Ellen Degeneres, Pierce Brosnan, Cate Blanchett e Jennifer Aniston –  che ha letto il messaggio di Russel Crowe –  che hanno investito gran parte del loro tempo sul palco chiedendo a chi guardava  donazioni per aiutare a combattere gli effetti degli incendi che stanno bruciando tutta l’Australia. Al di là delle notizie immediate sul clima, altri partecipanti hanno utilizzato l’evento per sollevare preoccupazioni più durature durante queste cerimonie tradizionalmente dispendiose.

Dopo un anno pieno di ambientalismo diffuso, che ha visto attivisti come Greta Thunberg avvicendarsi sulle spalle delle superstar delle celebrità, non sorprende che la causa di questa stagione sia quella di salvare  il pianeta Terra.

Se le star si impegnano per lo sviluppo sostenibile: la zuppa vegana servita alla cena dei Golden Globe

Con un accenno importante per la madre Terra, i Golden Globe hanno servito un pasto interamente a base di piante a celebrità ed esperti del settore durante l’evento. Ai partecipanti è stato presentato un menu che consisteva in una fredda zuppa di barbabietole dorate, un risotto con funghi, ostrica King Oyster preparati per assomigliare a capesante e un’interpretazione vegana della torta d’opera.

Il presidente della Hollywood Foreign Press Association, Lorenzo Soria, ha dichiarato al Los Angeles Times che l’organizzazione ha preso la decisione dopo aver riflettuto sul decennio che ci attende e sulla pressante questione della crisi climatica. “La crisi climatica è impossibile da ignorare e dopo aver parlato con i nostri colleghi, e con gli amici della comunità, ci siamo sentiti sfidati a fare meglio“, ha detto Soria. La mossa dell’ultimo minuto è stata elogiata da uno degli attivisti ambientali più coinvolti di Hollywood, Leonardo DiCaprio, che ha ringraziato l’HFPA su Twitter.

Se le star si impegnano per lo sviluppo sostenibile: Troian Bellisario col suo abito da sposa riciclato

IL TAPPETO ROSSO DIVENTA “VERDE
Anche le scelte di moda eco-consapevoli hanno fatto tendenza sul tappeto rosso al primo evento della stagione, con look sostenibili e riciclati che offrono un’alternativa ai soliti abiti monouso.

L’attrice Troian Bellisario di”Pretty Little Liars”, ha scelto di indossare parte del suo abito da sposa per un after-party di premiazione. La gonna del soffice abito da ballo bianco che indossava per sposare l’attore Patrick J. Adams nel 2016 è stata abbinata a un top di seta rosa incrociato per creare un look completamente nuovo.

Phoebe Waller-Bridge, creatrice e protagonista dell’acclamata serie TV Fleabag, ha spiegato che il suo abito nero e dorato di Ralph & Russo sarebbe stato messo all’asta per raccogliere fondi per la crisi in atto in gran parte dell’Australia. “Lo metteremo all’asta e il denaro che ne verrà raccolto andrà in soccorso in Australia“, ha detto la vincitrice del Golden Globe durante la conferenza stampa che ha fatto seguito alla cerimonia, “È una bellissima idea del team, quindi sono davvero entusiasta di farne parte“.

Se le star si impegnano per lo sviluppo sostenibile : Joaquin Phoenix

Oltre a chiedere ai vincitori di altri premi di fare di più che menzionare l’Australia nei loro discorsi, la star del “Joker” Joaquin Phoenix si è impegnata a indossare lo stesso smoking firmato Stella McCartney per tutta la stagione dei premi.

La stilista ha applaudito Phoenix su twitter dicendo che era “orgogliosa di unire le forze” con l’attore che”sceglie di fare scelte per il futuro del pianeta“. I commenti di McCartney hanno suscitato critiche da parte del pubblico, che ha affermato che le sue lodi non sono in linea con la realtà della vita quotidiana della maggior parte delle persone.

UNA TENDENZA CONTINUA
Un portavoce del BAFTA (British Academy of Film and Television Arts il corrispondente degli Oscar americani)) ha detto che l’organizzazione sta apportando cambiamenti alle sue pratiche di lavoro e alle cerimonie di premiazione. “L’obiettivo è che gli EE British Academy Film Awards 2020 siano neutri dal punto di vista delle emissioni di carbonio, lavorando per avere un impatto positivo sull’ambiente“.

Anche se non passeranno a un menù a base di piante, dicono che la cena di premiazione sarà fatta utilizzando prodotti di provenienza sostenibile insieme ad altri sforzi di sostenibilità. BAFTA ha anche evidenziato il suo lavoro attraverso Albert, un’organizzazione che ha lo scopo di sostenere e ispirare le industrie del settore dello schermo alla transizione verso un futuro a zero emissioni di carbonio.

Ed ora tocca agli Oscar.

Questo progetto web utilizza la tecnologia 'cookies' per migliorare l'esperienza generale del Sito. I Cookies sono piccoli file testuali mantenuti sul proprio computer o dispositivo. Ci permettono di assicurarti la miglior esperienza di navigazione possibile e di capire come utilizzi il nostro sito. Questo messaggio di avviso ti viene proposto in base alle nuove normative sui diritti utenti nelle comunicazioni e servizi web, sui dati personali e la protezione della privacy. Privacy policy

Questo progetto web utilizza la tecnologia 'cookies' per migliorare l'esperienza generale del Sito. I Cookies sono piccoli file testuali mantenuti sul proprio computer o dispositivo. Ci permettono di assicurarti la miglior esperienza di navigazione possibile e di capire come utilizzi il nostro sito. Questo messaggio di avviso ti viene proposto in base alle nuove normative sui diritti utenti nelle comunicazioni e servizi web, sui dati personali e la protezione della privacy.

Chiudi Popup