Back

La tecnologia per gli Sdg, arriva l’app Global Goals

Gli Sdg raccolti in un’applicazione. Grazie all’impegno di un colosso mondiale dell’elettronica, come la Samsung, che ha stretto un sodalizio con l’Undp. Un progetto che nasce con un obiettivo preciso: spiegare cosa sono e quanto siano rilevanti i Global Goals dell’Onu. Dal contrasto ai cambiamenti climatici alla lotta alla povertà, passando per l’eliminazione del gender gap: molte di queste iniziative su scala mondiale sono spesso poco note al pubblico. E quindi è necessario sfruttare tutto lo spettro delle possibilità con la tecnologia che corre a supporto.

Ma l’intesa non mira solo all’informazione: punta anche a favorire le raccolte fondi per contribuire così al raggiungimento, entro il 2030, dei 17 obiettivi  fissati dall’Onu. L’Undp, il Programma delle Nazioni Unite per lo Sviluppo, ha così stretto la partnership con l’azienda coreana per raggiungere a una fascia di cittadini più ampia possibile. Un modo per rendere a portata di smartphone i temi  prioritari per avere un pianeta sostenibile sotto ogni punto di vista.

La schermata per fare le donazioni a supporto degli Sdg

L’app preinstallata

L’app “Samsung Global Goals” sarà preinstallata su tutti i Galaxy e servirà a incrementare la consapevolezza delle sfide che i 17 obiettivi si prefissano. Inoltre, come accennato in precedenza, sarà lo strumento per semplificare il modo con cui le persone potranno donare all’Undp con lo scopo di aiutare le azioni necessarie al raggiungimento degli Sdg. I contributi prevedono anche una formula indiretta: gli utenti avranno l’opportunità di sostenere i Global Goals attraverso l’interazione con gli annunci pubblicitari presenti all’interno dell’applicazione. I possessori dello smartphone potranno devolvere all’Undp il 100% delle entrate pubblicitarie che sarebbero spettate a Samsung.

Lo sforzo congiunto verso i Global Goals

“Questa partnership tra Undp e Samsung non solo sfrutterà l’innovazione tecnologica per il raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile, ma mobiliterà la prossime generazioni di cittadini di tutto il mondo ad agire insieme per raggiungere questi scopi”, ha evidenziato Achim Steiner, amministratore del Programma delle Nazioni Uniti per lo Sviluppo. “Solo attraverso uno sforzo congiunto di tutti – settore privato, società civile e persone in tutto il mondo – possiamo davvero ottenere un effetto e cambiare il mondo in meglio”, ha aggiunto.

Achim Steiner, amministratore dell’Unpd

Anche dal versante dall’azienda coreana c’è l’intenzione di aumentare gli sforzi verso il raggiungimento dei Global Goals. “Ora più che mai abbiamo la possibilità di ottenere il massimo dalle potenzialità della tecnologia per affrontare le sfide più urgenti del pianeta”, ha spiegato DJ Koh, Presidente e amministratore delegato di IT & Mobile Communications, Samsung Electronics.