Back

Sanità sostenibile? Possibile e semplice. Ecco come.

Sanità sostenibile. Oggi esiste la tecnologia per risparmiare sulla gestione del personale e delle attività sanitarie, liberando risorse per migliorare i servizi.

 

L’aumento del costo del lavoro, i cambiamenti demografici della popolazione e l’improvvisa interruzione delle attività a causa della pandemia di coronavirus, è molto probabile che nei prossimi cinque anni i margini dell’assistenza sanitaria si riducano costantemente. Tuttavia, oggi disponiamo di una tecnologia che può ridurre significativamente i costi in ambito sanitario, così da rendere disponibili più risorse per l’offerta di servizi. Questa forma di sanità sostenibile è realizzabile sostanzialmente in tre modi. Ecco di cosa stiamo parlando.

Sanità sostenibile mediante automatizzazione delle attività amministrative

Il modo in cui un’organizzazione sanitaria gestisce le attività amministrative e il personale ha un impatto diretto sui costi operativi e quindi sulla qualità dell’assistenza ai pazienti. Ad esempio, durante la pandemia da COVID-19, le amministrazione sanitarie di tutto il mondo hanno dovuto far fronte al volume imprevisto dei pazienti o alla carenza di copertura dei turni. Molti ospedali hanno assunto personale aggiuntivo per colmare le lacune. Queste opzioni sono notevolmente costose e possono  rivelarsi un incubo da punto di vista manageriale. Un’opzione conveniente che può migliorare drasticamente l’efficienza amministrativa e i costi operativi della tua organizzazione è rappresentata da un’app di pianificazione cloud.

Queste app, disponibili in tutte le forme e dimensioni, semplificano la pianificazione del lavoro degli operatori sanitari e consentono una migliore gestione delle risorse. Una caratteristica chiave, che può ridurre i costi amministrativi a lungo termine, include la capacità di programmare la turnazione del personale in pochi minuti, consentendo così di tracciare con precisione i costi salariali in centesimi. Questi strumenti forniscono al top management un’assistenza decisionale essenziale. Le stime di Harvard Business Review suggeriscono che questo  tipo di tecnologia può ridurre i costi di gestione del personale fino al 40%.

Automazione della catena di fornitura

A causa di barriere economiche, culturali e burocratiche, il settore sanitario ha trascurato l’adozione della tecnologia per la gestione della catena di fornitura. Eppure, le moderne tecnologie di analisi e software consentono un monitoraggio dell’inventario sempre più perfezionato, che riduce gli sprechi e migliora l’allocazione delle risorse. Passare all’inventario e alla tecnologia di automazione della catena di fornitura può consentire di prendere decisioni chiave sulla base di dati in tempo reale.

Ad esempio, l’utilizzo di tag di identificazione a radiofrequenza (RFID) wireless consente di rintracciare in remoto gli articoli di inventario durante il loro ciclo di vita, con dati come la loro posizione fisica corrente, la data di scadenza, i dettagli di spedizione e il produttore. L’utilizzo della tecnologia di elaborazione e automazione dei dati rende il monitoraggio dell’intera catena di fornitura medica molto più raggiungibile e quindi efficiente in termini di costi. Ancora più importante, questo consente ai medici di concentrarsi sulla fornitura di servizi sanitari di qualità, piuttosto che preoccuparsi della gestione delle scorte e delle forniture.

Marketing sanitario mirato

Negli ultimi due decenni, negli USA, gli investimenti nel marketing sanitario sono quasi raddoppiati. Uno studio ha mostrato che la pubblicità sanitaria annuale è passata da circa 17,7 miliardi di dollari nel 1997 a circa 29,9 miliardi nel 2016. Il tutto,  guidata da un forte aumento del marketing diretto al consumatore per i farmaci da prescrizione mediante i media tradizionali (annunci televisivi, giornali, radio). A parte il suo prezzo elevato, lo svantaggio principale del marketing tradizionale risiede nella misurazione del ritorno sull’investimento: non c’è modo di attribuire con precisione i risultati di vendita alla tua pubblicità. È dunque ora di passare definitivamente al marketing digitale.

Un recente rapporto mostra che molte persone trascorrono più tempo online che dormendo. Un studio del Journal of Medicine and Life rivela che campagne di marketing digitale mirate possono ridurre significativamente il costo per nuovo paziente. Inoltre, il marketing digitale può consentirti di indirizzare i pazienti affetti da condizioni specifiche con un annuncio appositamente progettato per loro. Il tutto rintracciando concretamente il numero di persone che hanno visto i tuoi annunci, il numero di vendite, insieme a una vasta gamma di dati utili aggiuntivi.

Tratto da Impakter.com.

Questo progetto web utilizza la tecnologia 'cookies' per migliorare l'esperienza generale del Sito. I Cookies sono piccoli file testuali mantenuti sul proprio computer o dispositivo. Ci permettono di assicurarti la miglior esperienza di navigazione possibile e di capire come utilizzi il nostro sito. Questo messaggio di avviso ti viene proposto in base alle nuove normative sui diritti utenti nelle comunicazioni e servizi web, sui dati personali e la protezione della privacy. Privacy policy

Questo progetto web utilizza la tecnologia 'cookies' per migliorare l'esperienza generale del Sito. I Cookies sono piccoli file testuali mantenuti sul proprio computer o dispositivo. Ci permettono di assicurarti la miglior esperienza di navigazione possibile e di capire come utilizzi il nostro sito. Questo messaggio di avviso ti viene proposto in base alle nuove normative sui diritti utenti nelle comunicazioni e servizi web, sui dati personali e la protezione della privacy.

Chiudi Popup