Back

San Pietro Infine: luogo di memoria e star del cinema

L’antico borgo medioevale di San Pietro Infine vanta origini preistoriche e una fama da protagonista del grande cinema internazionale. Scopriamolo insieme.

Un sito fra tre regioni

San Pietro Infine è un antico borgo di medievale. Si trova in provincia di Caserta, ubicato praticamento al confine tra Campania, Lazio e Molise. Da qui la denominazione “Infine”. mentre la prima parte del nome sarebbe legata al culto di San Pietro. Disabitato dal 1944, la sua storia è legata alla Seconda Guerra Mondiale. Mentre la sua origine sembra essere antichissima. Secondo gli storici l’area sarebbe stata abitata da Sanniti e Osciti già a partire dal IV secolo a.C., in piena Roma repubblicana. Altri studi fanno risalire addirittura a 350mila anni fa le prime testimonianze di insediamento nell’area, da parte dell’Homo Heidelbergensis. 

La guerra e la memoria storica 

 

La guerra ha segnato profondamente questo luogo. Con la seguente motivazione Il Comune ha ricevuto la Medaglia d’oro al Merito Civile con la motivazione: “Comune situato sulla linea Reinhard, occupato da truppe tedesche, durante l’ultimo conflitto mondiale si trovò al centro di numerosi combattimenti, subendo violenti bombardamenti e feroci rappresaglie che procurarono numerose vittime civili e la totale distruzione dell’abitato. I cittadini, costretti a trovare rifugio in grotte improvvisate, resistettero con fierissimo contegno agli stenti e alle più dure sofferenze per intraprendere, poi, la difficile opera di ricostruzione”. Le rovine di San Pietro Infine sono state riconosciute come “Monumento Nazionale” con D.Lgs. del 18 marzo del 2008.

Cose da vedere

Molti i luoghi religiosi. Le abbazie di San Vincenzo al Volturno e di Cassino. Queste furono il centro di gravità della vita circostante durante il medioevo. C’è poi la Chiesa di San Michele, la Chiesa della Madonna dell’Acqua. Infine il Parco della Memoria Storica. Interessante anche Ciampate del Diavolo. dove gli appassionati di paleontologia potranna andare a caccia di tracce preistoiriche.

San Pietro Infine e il grande cinema internazionale

Il borgo ha un rapporto speciale con il cinema. Due registi d’eccezioni, l’americano John Huston e il nostro Mario Monicelli hanno fatto di San Pietro Infine un protagoniste dello loro pellicole. Il primo è stato Houston. A San Pietro Infine dall’8 al 17 dicembre 1943 si svolse una cruenta battaglia tra le forze alleate e le truppe naziste. La vittoria alleata costituì un importante tassello della liberazione della Penisola dal nazifascismo. John Houston filmò la battaglia, traendone un documentario inizialmente ad uso e consumo dell’esercito.

Nel 1959 fu la volta di Mario Monicelli, che vi girò alcune scene del suo capolavoro “la Grande Guerra”, con Vittorio Gassman e Alberto Sordi.

Mauro Pasquini

Questo progetto web utilizza la tecnologia 'cookies' per migliorare l'esperienza generale del Sito. I Cookies sono piccoli file testuali mantenuti sul proprio computer o dispositivo. Ci permettono di assicurarti la miglior esperienza di navigazione possibile e di capire come utilizzi il nostro sito. Questo messaggio di avviso ti viene proposto in base alle nuove normative sui diritti utenti nelle comunicazioni e servizi web, sui dati personali e la protezione della privacy. Privacy policy

Questo progetto web utilizza la tecnologia 'cookies' per migliorare l'esperienza generale del Sito.I Cookies sono piccoli file testuali mantenuti sul proprio computer o dispositivo. Ci permettono di assicurarti la miglior esperienza di navigazione possibile e di capire come utilizzi il nostro sito.Questo messaggio di avviso ti viene proposto in base alle nuove normative sui diritti utenti nelle comunicazioni e servizi web, sui dati personali e la protezione della privacy.

Chiudi Popup