Back

Salmone in salsa teriyaki

Il salmone in salsa teriyaki è un must della cucina giapponese. Un piatto davvero saporito e ricco di benefici, tant’è che lo si trova in qualsiasi ristorante che propone la cucina fusion.

Anzitutto sfatiamo il mito che il salmone è un pesce grasso perché non è così. Ha un’elevata presenza di grassi, ma di quelli buoni. È ricco di proteine e di due acidi grassi omega 3, il DHA e l’ EPA, che aiutano lo sviluppo del cervello, dei nervi e degli occhi. Ma vi chiederete perché dobbiamo assumere queste proprietà proprio tramite il salmone. Beh dovete sapere che il nostro corpo non produce gli acidi grassi omega 3, quindi il modo migliore per ottenerli è appunto attraverso il cibo che mangiamo.

Ma adesso basta con le lezioni sulle proprietà nutritive e passiamo alla ricetta.

Sentiamo tanto parlare della salsa teriyaki, ma sapete per caso come si fa? Sì, avete letto bene, vi ho chiesto se sapete come preparala. Mica penserete che in Giappone la comprano pronta confezionata nella bottiglia di vetro! Assolutamente no, la preparano con le loro mani. E non è assolutamente difficile, quindi bloccate qualsiasi progetto avevate in mente e dritti in cucina, perché vi svelo subito gli ingredienti e la preparazione.

Ingredienti:

 

  • 1 tazza di salsa di soia
  • ½ tazza di mirin (sakè dolce)
  • ½ tazza di sakè
  • 2 cucchiai di zucchero di canna
  • ½ cucchiaio da tè di zenzero in polvere
  • ½ cucchiaio da tè di aglio in polvere
  • un pezzetto di radice di zenzero fresco

 

Una volta pronti tutti gli ingredienti la preparazione è davvero semplice e rapida. Fiamma moderata e versate tutto nel pentolino. Lasciate cuocere girando di tanto in tanto, finché non risulta una salsa leggermente densa, come fosse uno sciroppo. Ci vorranno all’incirca 15 minuti. A questo punto togliete il pezzetto di zenzero e la salsa è pronta. Ve l’avevo detto…non ci vuole nulla…e gustarsi un piatto interamente preparato da voi in casa ha molto più gusto!

Adesso passiamo al salmone. Qui ci sono due metodi di preparazione. C’è chi mette il salmone a marinare nella salsa (ovviamente dopo averla fatta freddare) e poi lo cucina in padella. Ma c’è anche chi, come me, cucina il salmone e poi lo condisce con la salsa. Se vi state chiedendo perché io preferisco il secondo metodo, vi accontento subito. Penso che una delle più importanti essenze della cucina sia quella di esaltare il sapore originale degli ingredienti attraverso la loro cottura. La marinatura, in questo caso, con una salsa così saporita andrebbe a coprire quel sapore così intenso, ma allo stesso tempo delicato, del salmone. Insomma si rischierebbe di mangiare un salmone in salsa teriyaki che sa solo di salsa!

Se siete della mia stessa teoria prendete una padella, fiamma alta e fatela scaldare bene. Niente olio, dato che il salmone è già grasso di suo, e quindi ci sarebbe il rischio di ritrovarsi con un piatto tutto unto! Una volta arrivata a temperatura ponete il salmone. Così si formerà una bella crosticina croccante che fa venire l’acquolina solo a guardarla! Girate il filetto di salmone e cuocete nello stesso modo. Attenti a non portare troppo avanti la cottura, perché il salmone è buono quando la carne resta parecchio succosa e tenera al suo interno.

A questo punto il piatto è pronto. Salmone e sopra via con la salsa. Ogni boccone sarà come fosse il primo. Croccante fuori, tenero e per nulla asciutto all’interno. Per non parlare dei sapori: dalla dolcezza unica del salmone a quella della salsa, con picchi di piccantino dati dallo zenzero e dall’aglio, per finire con un profumo fresco e leggermente alcolico dato dal sakè.

Maria Noce Forti

Photo courtesy Wine Dharma

Questo progetto web utilizza la tecnologia 'cookies' per migliorare l'esperienza generale del Sito. I Cookies sono piccoli file testuali mantenuti sul proprio computer o dispositivo. Ci permettono di assicurarti la miglior esperienza di navigazione possibile e di capire come utilizzi il nostro sito. Questo messaggio di avviso ti viene proposto in base alle nuove normative sui diritti utenti nelle comunicazioni e servizi web, sui dati personali e la protezione della privacy. Privacy policy

Questo progetto web utilizza la tecnologia 'cookies' per migliorare l'esperienza generale del Sito.I Cookies sono piccoli file testuali mantenuti sul proprio computer o dispositivo. Ci permettono di assicurarti la miglior esperienza di navigazione possibile e di capire come utilizzi il nostro sito.Questo messaggio di avviso ti viene proposto in base alle nuove normative sui diritti utenti nelle comunicazioni e servizi web, sui dati personali e la protezione della privacy.

Chiudi Popup