Back
moda

Quanto sta crescendo l’economia circolare della moda

Quanto sta crescendo l‘economia circolare nel mondo della moda è un dato di fatto, la cui velocità è stata accelerata dal periodo di pandemia che stiamo affrontando. La moda ai tempi del Covid e dopo il Covid è  legata senza dubbio alle molte vite di abiti ed accessori che saremo in gradi di garantirci.

Il principio fondante dell’economia circolare delle 5 R (riduzione, raccolta, riciclo, riutilizzo, recupero), coinvolge tutto il ciclo produttivo della moda : Monclair, Gucci: Burberry, Stella Mc Cartney, Prada, Maison Margiela solo per citare alcune delle stelle nel firmamento delle maison di moda sono avviate e con buoni risultati lungo questa strada.  Al magazine D, Francesca Romana Rinaldi, docente di Fashion Management all’Università Bocconi ha dichiarato : “Molte nuove start up del settore stanno nascendo proprio con un approccio circolare, detto anche ‘dalla culla alla culla’, in contrapposizione a quello lineare: ‘dalla culla alla tomba’, ossia dalla nascita del capo al rifiuto o all’inceneritore. Anziché terminare con lo smaltimento, il modello circolare, considera un prodotto di scarto come un elemento nutritivo che può essere reincorporato in un ciclo senza sprecare energie o materiali. In questo contesto temi come trasparenza e tracciabilità stanno diventando sempre più attuali“.

moda

Quanto sta crescendo l’economia circolare della moda – CC0, public domain, royalty free

Collaborative Fashion Consumpion

Stiamo parlando del  “consumo collaborativo” cioè della condivisione e del riutilizzo dei capi sotto varie forme, come lo scambio, il prestito o l’usato. Da oggi a due anni, quindi al 2023, la previsione è che il mercato dell’usato arrivi a 51 miliardi di euro. Nel 2015 – secondo le stime di ThredUp del 2019.

Il Sustainability Lab della SDA Bocconi School of Management ha appena lanciato la Community for Circular con l’obiettivo di sviluppare i nuovi modelli di business della moda circolare ed aiutare aziende e start-up a ottenere risultati concreti per la riduzione dell’impatto ambientale grazie ai modelli circolari. D’altronde l’abitudine di passare di padre in figlio o di madre in figlia o di usare abiti maschili per le donne e più facilmente il contrario i vestiti usati è antica come il mondo. Fino all’insorgere delle grandi epidemie di pese che hanno stravolto l’Europa (nel ‘300 e nel ‘600) era  normale rammendare, rattoppare, accorciare o cercare di adattare i vestiti per “fare economia” domestica. La peste ha interrotto queste consuetudini anche perchè all’epoca non si sapeva ancora come riciclare in modo asettico ed igienico e quindi gli abiti venivano bruciati e via.

Da noi passare i vestiti di mamma o papà è stato in uso fino agli anni ’70 specie in quelle fasce della popolazione meno abbienti e che però consideravano il bell’abito un investimento quasi per tutta la vita. Oggi riciclare e riutilizzare vestiti quando non addirittura rielaborati secondo lo spirito della linea frou frou di Miuccia Prada è trendy.

moda

Quanto sta crescendo l’economia circolare della moda – CC0, public domain, royalty free

Le parole per essere aggiornati sulla moda sostenibile e circolare

Riciclo o Recycling: riutilizzare la materia prima di un capo all’interno di un nuovo ciclo produttivo : un jeans disfatto per riutilizzare il cotone riciclato, con del cotone vergine per realizzare un altro paio di jeans.

Upcycling: dare maggior valore a un capo come coinvolgere un famoso designer a rileggere una vecchia T-shirt trasformandola in un prodotto desiderabile.

Downcycling : riutilizzare un capo o un oggetto rendendolo di minor valore come trasformare un vecchio cappotto in uno scendiletto.

Affitto o Sharing : condividere, pagandolo, un capo per un periodo di tempo limitato, senza diventarne proproetari.

Vintage : una parola che arriva dal settore del vino. E così come per i vini si usa per indicarne uno particolarmente pregiato, nella moda si utilizza per un pezzo d’autore con almeno 20 anni di vita, già usato o anche nuovo.

Questo progetto web utilizza la tecnologia 'cookies' per migliorare l'esperienza generale del Sito. I Cookies sono piccoli file testuali mantenuti sul proprio computer o dispositivo. Ci permettono di assicurarti la miglior esperienza di navigazione possibile e di capire come utilizzi il nostro sito. Questo messaggio di avviso ti viene proposto in base alle nuove normative sui diritti utenti nelle comunicazioni e servizi web, sui dati personali e la protezione della privacy. Privacy policy

Questo progetto web utilizza la tecnologia 'cookies' per migliorare l'esperienza generale del Sito. I Cookies sono piccoli file testuali mantenuti sul proprio computer o dispositivo. Ci permettono di assicurarti la miglior esperienza di navigazione possibile e di capire come utilizzi il nostro sito. Questo messaggio di avviso ti viene proposto in base alle nuove normative sui diritti utenti nelle comunicazioni e servizi web, sui dati personali e la protezione della privacy.

Chiudi Popup