Back
auto elettriche

Perchè comprare auto elettriche

Comprare auto elettriche fa bene a tutti: a chi le compra, all’aria, alla salute di tutti. E le auto spinte da batterie elettriche sono in aumento nell’Unione Europea dopo che nella prima parte del 2020, c’era stato un calo vistoso nelle vendite. Nei tre anni precedenti il 2020 all’interno dei 27 Stati membri dell’Unione, le emissioni di CO2 delle auto nuove sono andate in costante e drammatico aumento.

L’anno scorso, l’anno della pandemia invece, sono drasticamente diminuite.Ripetiamo parliamo delle emissioni di anidride carbonica provocate dalle automobile nuove immesse sul mercato.  La buona notizia viene fuori dai dati preliminari dell’Agenzia europea dell’ambiente   secondo cui le emissioni medie di anidride carbonica, misurate nei test di laboratorio, degli 11,6 milioni di nuove autovetture immatricolate nel 2020 in Ue, Islanda, Norvegia e Regno Unito sono diminuite di 14,5 g CO2/km (-12%) rispetto alle emissioni medie delle auto dell’anno precedente, ovvero da 122,3 g CO2/km nel 2019 a 107,8 g CO2/km nel 2020.

Una vera inversione di tendenza rispetto ai tre anni presi in esame. Dopo un calo costante dal 2010 al 2016 (-22 grammi CO2 per chilometro), le emissioni sono tornate a salire nel 2017 e nel 2018 (di 2,8 g CO2/km in totale) e nel 2019 c’è stato un ulteriore aumento di 1,6 g CO2/km, per arrivare a 122,4 g CO2/km.

auto elettriche

@piqsels.com

E’ la più grande diminuzione annuale delle emissioni dal 2010. La ragione principale di questa forte diminuzione delle emissioni di CO2 è stata l’impennata della quota di immatricolazioni di veicoli elettrici, a fronte di un mercato complessivo in contrazione a causa della pandemia. A fine 2020 le vendite di auto elettriche pure e di ibride plug-in sono aumentate del 147% rispetto al 2019, passando da 575.000 unità a 1,42 milioni di unità nel Vecchio Continente.

In un post dello scorso anno su Impakter Italia, Maria Germana Imbrighi, ha spiegato molto del futuro delle auto elettriche, in particolare perchè contribuiscono alla riduzione delle emissioni: “Senza combustione e completa mancanza di emissioni dallo scarico, i veicoli elettrici producono la maggior parte delle loro emissioni attraverso il processo di produzione e l’approvvigionamento dell’energia, dando loro un importante vantaggio rispetto alle auto a benzina e diesel. I veicoli elettrici dunque non sono una panacea, ma combinati con una maggiore diffusione delle energie rinnovabili e la decarbonizzazione della rete elettrica offrono un percorso importante per ridurre notevolmente le emissioni di gas serra”. Qui il post integrale.

Auto, veicoli elettrici in genere, si stanno diffondendo ormai in tutto il mondo. Nel 2019 per esempio erano in circolazione circa 7,2 milioni di automobili elettriche, la metà delle quali in Cina, paese che soffre di un problema di inquinamento dell’aria di proporzioni gigantesche. Gli scienziati e gli esperti hanno stabilito addirittura una soglia psicologica di auto elettriche che raggiunta, suggerisce la cifra della sensibilità di quel paese rispetto al problema. E su questo siamo messi male perchè sono appena altre otto le nazioni ad aver superato quel limite che è fissato a 100 mila auto: Canada, Francia, Germania, Giappone, Paesi Bassi, Norvegia, Regno Unito e Stati Uniti.

Questo progetto web utilizza la tecnologia 'cookies' per migliorare l'esperienza generale del Sito. I Cookies sono piccoli file testuali mantenuti sul proprio computer o dispositivo. Ci permettono di assicurarti la miglior esperienza di navigazione possibile e di capire come utilizzi il nostro sito. Questo messaggio di avviso ti viene proposto in base alle nuove normative sui diritti utenti nelle comunicazioni e servizi web, sui dati personali e la protezione della privacy. Privacy policy

Questo progetto web utilizza la tecnologia 'cookies' per migliorare l'esperienza generale del Sito. I Cookies sono piccoli file testuali mantenuti sul proprio computer o dispositivo. Ci permettono di assicurarti la miglior esperienza di navigazione possibile e di capire come utilizzi il nostro sito. Questo messaggio di avviso ti viene proposto in base alle nuove normative sui diritti utenti nelle comunicazioni e servizi web, sui dati personali e la protezione della privacy.

Chiudi Popup