Back

Parità di genere e cambiamenti climatici: due sfide in una

Parità di genere e cambiamenti climatici. Il Guatemala sta affrontando le due sfide muovendosi su di un unico terreno: potenziare il ruolo delle donne in agricoltura. Ecco le iniziative messe in campo.

Parità di genere e cambiamenti climatici? L’agricoltura “al femminile” è la risposta

 

Il Ministero dell’Agricoltura del Guatemala sta guidando un processo volto a mettere la parità di genere al centro delle politiche e delle iniziative messe in atto per combattere i cambiamenti climatici. Uno dei temi chiave del sistema di integrazione di genere centroamericano (SICA) è l’agricoltura, in quanto è considerata essenziale per lo sviluppo economico dei paesi dell’area. Inoltre, l’agricoltura rappresenta uno dei settori in cui convergono trasversalmente molte e differenti tematiche complesse, inerenti alla parità di genere e al cambiamento climatico.

Vecchie diseguaglianze e nuovi problemi

 

Molte e grandi sono le sfide per riuscire a rafforzare la partecipazione delle donne e la loro emancipazione nello sviluppo del settore agricolo. Si registrano infatti grandi differenze in termini di accesso ai servizi finanziari, di cartolarizzazione delle proprietà e di partecipazione ai processi decisionali. Tematiche annose, sulle quali gravano gli effetti negativi dei cambiamenti climatici. Questi infatti incidono in modo maggiore sulle donne (e sul loro ruolo nella società) che vivono nelle aree rurali. In questo contesto, il Guatemala, sotto l’impulso e la guida del ministero dell’Agricoltura, del bestiame e dell’alimentazione (MAGA), ha deciso di portare avanti un percorso di riforme mirato al potenziamento della parità di genere nell’ambito della lotta ai cambiamenti climatici.

Le iniziative messe in campo

Insieme al Consiglio agricolo centroamericano (CAC), al Consiglio dei ministri delle donne della SICA (COMMCA), al programma di ricerca CGIAR su cambiamenti climatici, agricoltura e sicurezza alimentare (CCAFS) e al Centro internazionale per l’agricoltura tropicale (CIAT), il MAGA ha promosso un ampio dibattito pubblico. È stato elaborato un manuale volto ad aiutare i principali attori di questo settore ad applicare le politiche adottate in contesti reali. Sarà sviluppato inizialmente per il Guatemala e servirà da input per il suo adattamento ai contesti degli altri paesi SICA. Inoltre, grazie all’aiuto finanziario dell’l’International Development Research Center (IDRC), CCAFS e CIAT hanno dato vita al progetto di ricerca avanzata “Generating evidence on gender-sensitive climate-smart agriculture to inform policy in Nicaragua and Guatemala”. Questa importante iniziativa punta al rafforzamento dei processi di formulazione e attuazione delle politiche pubbliche, quale meccanismo di facilitazione per le azioni che integrino i temi parità genere e cambiamenti climatici in agricoltura.

Qui entra in gioco anche l’esperienza dei ricercatori CCAFS e CIAT, che svolge un ruolo chiave attraverso il progetto “Shaping equitable climate change policies for resilient food systems across Central America and the Caribbean“. Gli sforzi comuni fatti in queste iniziative hanno prodotto il protocollo Agreements of the Gender Network, che il Guatemala promuoverà durante la sua presidenza pro-tempore. Il manuale sull’agricoltura di genere e sul clima intelligente sarà sviluppato inizialmente per il Guatemala e servirà da input per il suo adattamento ai contesti degli altri paesi SICA. Allo stesso tempo, questo strumento fa parte dell’attuazione della strategia regionale per l’agricoltura intelligente per il clima per la regione SICA (EASAC).

Mauro Pasquini

Articolo tratto da Impakter.com

Questo progetto web utilizza la tecnologia 'cookies' per migliorare l'esperienza generale del Sito. I Cookies sono piccoli file testuali mantenuti sul proprio computer o dispositivo. Ci permettono di assicurarti la miglior esperienza di navigazione possibile e di capire come utilizzi il nostro sito. Questo messaggio di avviso ti viene proposto in base alle nuove normative sui diritti utenti nelle comunicazioni e servizi web, sui dati personali e la protezione della privacy. Privacy policy

Questo progetto web utilizza la tecnologia 'cookies' per migliorare l'esperienza generale del Sito.I Cookies sono piccoli file testuali mantenuti sul proprio computer o dispositivo. Ci permettono di assicurarti la miglior esperienza di navigazione possibile e di capire come utilizzi il nostro sito.Questo messaggio di avviso ti viene proposto in base alle nuove normative sui diritti utenti nelle comunicazioni e servizi web, sui dati personali e la protezione della privacy.

Chiudi Popup