Back
Blue economy

Oasi del Bosco di Palo: un paradiso costiero poco conosciuto

Oasi del Bosco di Palo. Vi mostriamo un sito naturalistico laziale poco conosciuto a poche centinaia di metri dalla costa tirrenica. Un crogiuolo di specie animali e vegetali, paradiso degli amanti del trekking e più in generale delle lunghe passeggiate nella natura.

Un bosco che si “affaccia” sul Tirreno

Immediatamente a sud di Ladispoli, a meno di duecento metri dalla costa tirrenica, si trova “uno degli ultimi lembi della foresta di pianura che ricopriva le coste del Lazio”. Una distesa verde di circa 120 ettari che decorre parallela al mare per circa un chilometro e settecento metri e si proietta nell’entroterra per quasi ottocento. Si tratta del Bosco di Palo. Un crogiuolo di specie animali e vegetali, autoctone e non, dove il visitatore può immergersi completamente nella bellezza selvaggia della natura del litorale, estraniandosi dalla pressione dei centri urbani, che pure si trovano  a poca distanza da questa oasi naturale. Infatti, se Ladispoli è adiacente al Bosco di Palo, Cerveteri si trova ad appena 6 chilometri e la capitale a poco più di 30.

L’Oasi del Bosco di Palo

All’interno del bosco è stata allestita un’area chiamata Oasi del Bosco di Palo. Il sito attrae molti turisti ogni anno ed è gettonatissimo dagli amanti della natura e del trekking. Realizzata nel 1980, l’oasi si trova in un’area è di proprietà della nobile famiglia degli Odescalchi, ora affidata al WWF.

Come dicevamo, il sito ospita molte specie animali e vegetali, alcune davvero particolari. Querce, cerri, lecci e frassini costituiscono la boscaglia di questa piccola riserva naturalistica. Tra le tante specie floreali e arbustive presenti, come le agavi, i ginepri o i narcisi, spiccano le orchidee. A quest’ultime è dedicato uno spazio apposito. Ma non è tutto. Molte specie esotiche trovano ospitalità in uno splendido giardino botanico, dove John Huston ha girato alcune scene del film “La Bibbia”. Il sito offre anche la suggestiva visione di un’autentica meraviglia architettonica: il Castello Odescalchi. Lo si può raggiungere dal bosco e arrivando fino alla costa, dove la costruzione si erge imponente affacciandosi sul mare.

L’associazione Natura per Tutti

La fruizione dell’Oasi di Palo è gestita dall’associazione Natura per Tutti, la cui mission è la creazione di una cultura della difesa del patrimonio naturale e della sua conservazione. Circa un mese fa, l’associazione ha lanciato l’iniziativa Nature for All, un progetto che prevede l’unione delle forze di tante associazioni impegnate nella protezione e promozione del patrimonio naturale. A tale riguardo, il suo fondatore, il naturalista Antonio Pizzuti Piccoli, ha dichiarato che “da oggi, l’esperienza di Natura per Tutti potrà essere condivisa per creare, in altre realtà ed in altri stati, esperienze ed attività in natura accessibili ed inclusive per tutti. Continua così l’importante lavoro di rete, con altre realtà internazionali, iniziato con la Fattoria degli Animali, centro didattico gestito da Natura per Tutti, che è già inserito nella rete della fattorie Arca della Comunità Europea per la conservazione della biodiversità del mondo rurale”.

Questo progetto web utilizza la tecnologia 'cookies' per migliorare l'esperienza generale del Sito. I Cookies sono piccoli file testuali mantenuti sul proprio computer o dispositivo. Ci permettono di assicurarti la miglior esperienza di navigazione possibile e di capire come utilizzi il nostro sito. Questo messaggio di avviso ti viene proposto in base alle nuove normative sui diritti utenti nelle comunicazioni e servizi web, sui dati personali e la protezione della privacy. Privacy policy

Questo progetto web utilizza la tecnologia 'cookies' per migliorare l'esperienza generale del Sito. I Cookies sono piccoli file testuali mantenuti sul proprio computer o dispositivo. Ci permettono di assicurarti la miglior esperienza di navigazione possibile e di capire come utilizzi il nostro sito. Questo messaggio di avviso ti viene proposto in base alle nuove normative sui diritti utenti nelle comunicazioni e servizi web, sui dati personali e la protezione della privacy.

Chiudi Popup