Back

Marocco e turismo: mari puliti e lotta all’inquinamento spingono gli affari

Marocco e turismo sostenibile. Lanciata “Iplages”, un’app che informa gli utenti sullo stato dell’inquinamento del mare e dell’aria nelle stazioni balneari marocchine. Mentre nel Paese è boom del settore turistico.

Un’app a tutela della salute e del turismo

L’annuncio viene da Nezha El Ouadi, Segretaria di Stato e responsabile per la sostenibilità. Ogni quindici giorni l’app riceve dati aggiornati sui livelli di inquinamento delle acque della costa marocchina. Gli utenti possono così ricevere indicazioni in tempo reale sulla spiaggia bagnata dall’acqua più pulita. Si tratta di un’operazione volta certamente alla tutela della salute dei cittadini marocchini ma anche con un occhio rivolto al turismo. Con i suoi 5,3 miliardi di fatturato, pari al 7,5% del PIL, e i suoi 500mila posti di lavoro diretti, il turismo balneare è un pilastro dell’economia del Paese nordafricano.

Come funziona Iplages

L’app illustra anche quali servizi e strutture sono disponibili per l’inquinamento del mare il monitoraggio riguarda 45 stazioni balneari (20 delle quali si affacciano sul Mar Mediterraneo), ripartite in 9 regioni costiere. Iplages non si limita però al controllo dei livelli di inquinamento. L’app informa cittadini marocchini e turisti anche su quali servizi e strutture sono disponibile nelle varie stazioni balneari. L’inquinamento dell’aria è invece monitorato mediante 451 stazioni di controllo suddivise in 169 lidi.

Marocco, la sostenibilità aiuta gli affari

Il turismo sostenibile è diventato una priorità per il Marocco. L’obiettivo è diventare una delle prime 20 destinazioni turistiche del mondo e la principale meta eco-sostenibile del Mediterraneo. I risultati sono incoraggianti, anche e soprattutto grazie alla forte attenzione verso un turismo responsabile, che garantisce nuovi standard ai turisti stranieri il cui numero è in forte crescita. 11.3 milioni di turisti da tutto il mondo, pari ad una crescita dell’8.4% dei pernottamenti in un solo anno. La sola città di Marrakech ha accolto circa 2.6 milioni di turisti per un totale di circa 8 milioni di pernottamenti. Ma non solo. Anche altre località turistiche hanno registrato dei veri e propri picchi: Fès +17%, Rabat +10%, Tangeri +10%. Di tutto questo afflusso di turisti, una bella fetta viene dall’Italia. Il nostro Paese, secondo l’Ente Nazionale per il Turismo, è il quinto mercato strategico per il Marocco. L’anno passato il mercato italiano ha registrato un incremento del 24% del settore turistico marocchino.

Una realtà proiettata verso la crescita

“Nel corso degli anni hanno retto molto bene città e regioni dall’alto potenziale turistico come Marrakech, seguita da Fès (abbinata al circuito delle città imperiali) e da Casablanca per il segmento business. Prediletto anche l’itinerario che include le oasi, valli e il deserto del Sud per vivere l’esperienza autentica del Marocco tradizionale. Marrakech si conferma anche polo per investimenti di catene come Mandarin Oriental, Radisson, Oberoi e Ritz Carlton e dei grandi eventi internazionali come il salone turismo di lusso Pure Experiences o il Festival International du Film, Oasis Fest”. Parola di Jazia Santissi, Direttore dell’Ente Nazionale per il Turismo del Marocco. Nello scorso febbraio l’Ente era presente a Fieramilanocity, occasione nella quale sono stati celebrati e rafforzati gli speciali rapporti commerciali tra i due “vicini mediterranei”, Italia e Marocco.

Mauro Pasquini

Questo progetto web utilizza la tecnologia 'cookies' per migliorare l'esperienza generale del Sito. I Cookies sono piccoli file testuali mantenuti sul proprio computer o dispositivo. Ci permettono di assicurarti la miglior esperienza di navigazione possibile e di capire come utilizzi il nostro sito. Questo messaggio di avviso ti viene proposto in base alle nuove normative sui diritti utenti nelle comunicazioni e servizi web, sui dati personali e la protezione della privacy. Privacy policy

Questo progetto web utilizza la tecnologia 'cookies' per migliorare l'esperienza generale del Sito.I Cookies sono piccoli file testuali mantenuti sul proprio computer o dispositivo. Ci permettono di assicurarti la miglior esperienza di navigazione possibile e di capire come utilizzi il nostro sito.Questo messaggio di avviso ti viene proposto in base alle nuove normative sui diritti utenti nelle comunicazioni e servizi web, sui dati personali e la protezione della privacy.

Chiudi Popup