Back

Le storie che fanno grandi i piccoli borghi

Le storie, i talenti, lo spirito di iniziativa di commercianti, ristoratori e artigiani che contribuiscono a fare dei piccoli borghi un’opportunità economica e un modello di turismo sostenibile.

Il Touring Club promuove le “eccellenze del territorio”

“Dimensione umana, calore, accoglienza”. Questi sono i cardini dell’iniziativa Bandiere Arancioni del Touring Club Italiano. Un progetto volto a promuovere e valorizzare i “piccoli borghi dell’entroterra” d’Italia. Secondo tali criteri sono state selezionate alcune “eccellenze del territorio”. A queste è stata assegnata la Bandiera Arancione, quale riconoscimento di qualità turistico-ambientale. I piccoli borghi italiani non sono solo scrigni di storia e bellezza, ma rappresentano un’opportunità economica e di cambiamento culturale. Un modo per uscire dalle “secche” della pandemia grazie a un turismo nuovo, “di prossimità”, sostenibile e intelligente. Secondo Arianna Fabbri, direttore di Marketing Promozione e Sviluppo Associativo, questa iniziativa rappresenta “un sostegno concreto sia per la promozione delle identità locali sia per la ripresa dell’economia territoriale, profondamente colpita dall’emergenza, dove il turismo ha sempre rappresentato un importante volano, capace di generare reddito e occupazione. Basti pensare che dei 430 milioni di presenze annuali il 20% si concentra nei borghi”,

Chi sono gli artefici della vitalità dei piccoli borghi

E per dare giusto risalto ai protagonisti di questa realtà meno blasonata rispetto alle città d’arte, ma ugualmente importante, è nata l’iniziativa Estate nei Borghi. “L’obiettivo è quello di dar voce e volto alle migliaia di persone che vivono e lavorano nei borghi Bandiera Arancione, rendendoli vivi e attrattivi. Un invito, fatto da chi è pronto ad accogliere e ad offrire un’ospitalità d’eccellenza, a trascorrere questa insolita estate immersi nella bellezza dei borghi certificati da Touring”. Queste le parole di Isabella Andrighetti, responsabile Certificazioni e Programmi Territoriali TCI. Ecco alcune storie.

Storie di qualità tra cucina e artigiano, gioielli del Made in Italy

C’è chi produce un salame prelibato, realizzato secondo l tradizione e “amato dagli chef”. Sono i quattro fratelli Vitali: Giuseppe, Luca, Massimiliano e Giampiero. Con la loro azienda familiare, contribuiscono a rendere speciale il piccolo borgo di San Ginesio, situato in provincia di Macerata, affacciato sui Monti Sibillini.

C’è la famiglia Bergamaschi, che produce vino di alta qualità: il Fortana. Qui, all’opera, ci sono due generazioni: i fratelli Demetri e Maurizio, e Luca, figlio di Demetrio. L’azienda allieta il palato degli abitanti e dei turisti che passano per Busseto, città natale di Giuseppe Verdi. “Il nostro vino mette allegria, è fatto apposta per la convivialità”. Sono infatti in tanti a considerare il Fortana delle Cantine Bergamaschi “un elisir del buonumore”.

Ma i piccoli borghi non sono solo cucina prelibata, ma anche artigianato di alto livello. Ad Aggius, nel sassarese, Gabriella realizza “tappeti sardi”. Impossibile stabilire dove finisce il “prodotto” e inizia l’opera d’arte. Un’arte che Gabriella ha imparato fino da quando era molto piccola: “La tessitura fa parte della mia storia – racconta Gabriella – è sempre stata l’attività della mia famiglia, da generazioni. Io ho iniziato per gioco, quando avevo dieci anni, con un piccolo telaio, imitando il lavoro di mia mamma, della nonna, delle zie. Di giocattoli quando ero piccola non c’erano, diciamo che la mia Barbie è stato il telaio”.

A Maniago, in provincia di Pordenone, c’è un artigiano, Fulvio del Tin, il cui talento ha sbarcato nel tempio del cinema americano: Hollywood. Costruisce spade che spesso sono state impugnate da personaggi cinematografici. Ma non solo, da decenni realizza “armi antiche, pezzi unici che brillano nei musei privati e nelle case dei collezionisti”.

Queste storie sono solo un microscopico esempio di quanto l’entroterra italiano ha da offrire.

Questo progetto web utilizza la tecnologia 'cookies' per migliorare l'esperienza generale del Sito. I Cookies sono piccoli file testuali mantenuti sul proprio computer o dispositivo. Ci permettono di assicurarti la miglior esperienza di navigazione possibile e di capire come utilizzi il nostro sito. Questo messaggio di avviso ti viene proposto in base alle nuove normative sui diritti utenti nelle comunicazioni e servizi web, sui dati personali e la protezione della privacy. Privacy policy

Questo progetto web utilizza la tecnologia 'cookies' per migliorare l'esperienza generale del Sito. I Cookies sono piccoli file testuali mantenuti sul proprio computer o dispositivo. Ci permettono di assicurarti la miglior esperienza di navigazione possibile e di capire come utilizzi il nostro sito. Questo messaggio di avviso ti viene proposto in base alle nuove normative sui diritti utenti nelle comunicazioni e servizi web, sui dati personali e la protezione della privacy.

Chiudi Popup