Back
Transizione ecologica

Le nuove professioni per la transizione ecologica

“La transizione ecologica richiede soprattutto competenza” diceva ad Impakter Italia, Laura Cavalli,  coordinatrice del programma di ricerca Agenda 2030 e Sviluppo Sostenibile presso Fondazione Eni Enrico Mattei e UN Sustainable Development Solutions Network Manager per l’Italia, in questa intervista.

Competenza evidentemente prima di tutto nel senso di sapere esattamente ciò che si deve fare e come si deve fare. Ma anche competenze professionali che alla luce dei grandi cambiamenti che la sostenibilità impone richiedono nuove figure. Ne ha parlato in una intervista all’AGI (Agenzia Giornalistica Italiana) Stefano Maglia già docente di diritto ambientale all’Università  di Parma, presidente  dell’Associazione italiana esperti ambientali.

Transizione ecologica

@piqsels.com

I nuovi lavori

Le imprese dovranno investire in competenze, interne ed esterne – ha detto il Dr. Maglia all’AGI –  e le nuove professioni green saranno vincenti e molto ricercate (qui il post di Mauro Pasquini su altre professionalità molto ricercate per la transizione ecologica, ndr). Dal mobility manager, al giurista ambientale, all’energy manager, all’HSE manager, al waste manager, più molte altre, potranno essere il substrato per una nuova consapevolezza ambientale aziendale su quali rischi e su quali opportunità si basa la gestione ambientale del futuro“.

Vediamo di spiegare qualcosa. Il Mobility Manager è il responsabile della mobilità aziendale il cui compito principale è la redazione del Piano degli Spostamenti Casa Lavoro del proprio personale dipendente, finalizzato alla “riduzione dell’uso del mezzo di trasporto privato individuale e ad una migliore organizzazione degli orari per limitare la congestione del traffico”.

Il giurista ambientale è una figura professionale trasversale che, grazie alla sua esperienza ed alle sue competenze specifiche, è in grado di interpretare correttamente le norme comunitarie, nazionali e locali e si pone al servizio delle imprese (sia piccole, medie e/o grandi) che intendono operare nel pieno rispetto della normativa ambientale ed evitare potenziali rischi e sanzioni di qualunque natura (amministrative, civili e/o penali).

L’ HSE manager  – dove per HSE si intende “Health, Safety & Environment”cioè Salute, Sicurezza e Ambiente –  è la figura che si occupa della gestione di tali aspetti all’interno dell’ecosistema aziendale di attività e processi. Un HSE manager si occupa della redazione e dell’aggiornamento di tutta la documentazione necessaria all’adempimento degli obblighi in materia di Sicurezza e Ambiente, della gestione dei sistemi di sicurezza e di tutela ambientale, mantiene i rapporti con le autorità competenti e gli enti certificatori.

Il Waste Manager è una figura professionale specializzata che opera prevalentemente nel panorama aziendale delle Piccole e Medie Imprese e vede tra i propri compiti principali l’analisi, il monitoraggio e l’ottimizzazione dei costi di smaltimento dei rifiuti.

Transizione ecologica

@piqsels.com

L’importanza della formazione

“Non c’è dubbio – chiude Maglia –  che si dovrà investire nelle nuove competenze ambientali per non restare indietro, ed in tal senso la formazione specifica, autorevole ed aggiornata sarà sempre più indispensabile, in una materia in continua evoluzione e dalle difficili interpretazioni. E per non rischiare contemporaneamente di perdere il treno delle nuove opportunità, non dimenticando mai l’attenzione alla sicurezza ambientale, tema assolutamente sottostimato in quanto non obbligatorio, come accade invece per esempio per la sicurezza sui luoghi di lavoro. Ogni azienda dovrebbe avere la propria cassaforte green ed affidarla a chi possa gestirla con la massima competenza, autorevolezza e professionalità. E lo affermo non solo come consulente ed imprenditore, ma anche come presidente dell’Associazione italiana esperti ambientali”.

Questo progetto web utilizza la tecnologia 'cookies' per migliorare l'esperienza generale del Sito. I Cookies sono piccoli file testuali mantenuti sul proprio computer o dispositivo. Ci permettono di assicurarti la miglior esperienza di navigazione possibile e di capire come utilizzi il nostro sito. Questo messaggio di avviso ti viene proposto in base alle nuove normative sui diritti utenti nelle comunicazioni e servizi web, sui dati personali e la protezione della privacy. Privacy policy

Questo progetto web utilizza la tecnologia 'cookies' per migliorare l'esperienza generale del Sito. I Cookies sono piccoli file testuali mantenuti sul proprio computer o dispositivo. Ci permettono di assicurarti la miglior esperienza di navigazione possibile e di capire come utilizzi il nostro sito. Questo messaggio di avviso ti viene proposto in base alle nuove normative sui diritti utenti nelle comunicazioni e servizi web, sui dati personali e la protezione della privacy.

Chiudi Popup