Back

Il Cammino Materano

Il Cammino Materano è un itinerario turistico di 170 chilometri tra rulli, masserie, cattedrali, borghi medievali e chiese rupestri.  L’obiettivo finale di questa gita è la Cattedrale della Madonna della Bruna di Matera, la cattedrale della città della Basilicata – e mai come in questi ultimi due mesi dell’anno è l’occasione per visitare la Capitale Europea della Cultura 2019 – ed è composto da cinque diverse vie: Via Peuceta, Via Ellenica, Via Sveva, Via Dauna, Via Lucena. Secondo quella che si sceglie si parte da  Bari, Brindisi, Trani, Lucera o Termoli.

 

Il progetto di questo Cammino è stato ideato e registrato dall’associazione In Itinere aps e si rifà ad alcune esperienze europee – Francia, Spagna, Inghilterra e Germania, per far sì che anche nell’Italia del sud si possano attrezzare ed organizzare percorsi turistici di alto profilo.

Perché nell’Italia meridionale i percorsi di questo genere attivi sono pochi: la Francigena del Sud o l’Appia, sono tutti in fase di elaborazione sia nel tracciato, sia nella strutturazione di servizi specifici per i pellegrini.

Lo scopo tuttavia – scrivono gli ideatori del progetto –  non è quello di portare un numero di “consumatori” sul territorio, bensì quello di proporre, attraverso la viabilità lenta, un nuovo modello di turismo, destagionalizzato ed ecosostenibile che permetta di valorizzare socialmente, culturalmente ed economicamente le aree interne, normalmente non interessate dai circuiti del turismo tradizionale. Solo viaggiando a 4km l’ora il turista può infatti entrare in contatto con la vera essenza del territorio, intesa come storia, enogastronomia ed ospitalità“.

Porta Piscina a Bitetto lungo la Via Peuceta

La Via Peuceta

Il Parco delle Gravine lungo la Via Ellenica

La Via Ellenica

Castel del Monte lungo la Via Sveva

La Via Sveva

Melfi lungo la via Dauna

La Via Dauna prende avvio da Lucera, altra località associata alla storia di Federico II di Svevia. Passando per Melfi e Venosa si incrocia la Via Sveva.

Un’immagine notturna di Pietrapertosa lungo la Via Lucana

La Via Lucana parte dai templi di Paestum, attraversa il Cilento di Cicerale, Gioi e Vallo di Lucania e poi la Basilicata di Pietrapertosa sulle Dolomiti lucane, uno dei borghi (davvero) più belli d’Italia, poi Grassano, Grottole e Montescaglioso

Questo progetto web utilizza la tecnologia 'cookies' per migliorare l'esperienza generale del Sito. I Cookies sono piccoli file testuali mantenuti sul proprio computer o dispositivo. Ci permettono di assicurarti la miglior esperienza di navigazione possibile e di capire come utilizzi il nostro sito. Questo messaggio di avviso ti viene proposto in base alle nuove normative sui diritti utenti nelle comunicazioni e servizi web, sui dati personali e la protezione della privacy. Privacy policy

Questo progetto web utilizza la tecnologia 'cookies' per migliorare l'esperienza generale del Sito.I Cookies sono piccoli file testuali mantenuti sul proprio computer o dispositivo. Ci permettono di assicurarti la miglior esperienza di navigazione possibile e di capire come utilizzi il nostro sito.Questo messaggio di avviso ti viene proposto in base alle nuove normative sui diritti utenti nelle comunicazioni e servizi web, sui dati personali e la protezione della privacy.

Chiudi Popup