Back
fondali marini

GloLitter: il progetto per la pulizia degli oceani

L’obiettivo 14 dei 17 SDGs per lo sviluppo sostenibile dell’Agenda 2030 è dedicato alla conservazione degli oceani, dei mari e delle risorse marine, per salvaguardare gli ecosistemi sempre più a rischio a causa dell’attività umana. Il progetto GloLitter, promosso dal Governo della Norvegia, dalla FAO e dall’IMO (International Maritime Organization) aiuterà i paesi in via di sviluppo a ridurre i rifiuti che finiscono in mare, in particolare la plastica.

Bottiglia, Rifiuti, Inquinamento, Spazzatura

Crediti immagine: aitoff via Pixabay

Gli obiettivi del progetto

Obiettivo generale del programma GloLitter Partnerships (GLP) è assistere i paesi in via di sviluppo nella prevenzione dell’inquinamento marino identificando le opportunità per la riduzione degli usi della plastica sia nella pesca che nel trasporto marittimo. Il progetto si rivolge a dieci paesi di cinque aree specifiche del mondo (Asia, Africa, Caraibi, America Latina e Pacifico): Brasile, Costa Rica, Costa d’Avorio, India, Indonesia, Jamaica, Kenya, Madagascar, Nigeria e Vanuatu.

Ocean, Cestino, Beach, Inquinamento, Conservazione

Crediti immagine: sergeitokmmakov via Pixabay

Il progetto GloLitter è una vera e propria partnership, che comprende 30 paesi del mondo, con l’obiettivo di cooperare tra loro per permettere a quelli più in difficoltà di essere assistiti nel compito di alleggerire gli oceani dalla plastica. Nello specifico GloLitter si prefigge di cambiare le abitudini di alcuni paesi soprattutto in merito all’utilizzo e alla dispersione di plastica in mare durante la pesca e il trasporto marittimo, oltre alla condivisione di buone prassi per diffondere le buone pratiche di riutilizzo e riciclo della plastica, che per alcuni paesi sono ancora un miraggio. “I rifiuti di plastica hanno un impatto devastante sulla vita marina e sulla salute umana“, ha affermato Manuel Barange, Direttore della pesca e dell’acquacoltura della FAO, come leggiamo sul sito ufficiale del progetto. “Questa iniziativa è un passo importante nell’affrontare il problema e aiuterà a proteggere l’ecosistema oceanico, nonché i mezzi di sussistenza di coloro che dipendono da esso“, continua il Direttore.

 

I metodi

Reti Da Pesca, Reti, Pesca, Mare, Porto

Crediti immagini: Tabea7 via Pixabay

 

GloLitter intende rafforzare la partnership per la diffusione delle buone prassi grazie al finanziamento iniziale del governo norvegese (4,5 milioni di dollari) attraverso l’Agenzia norvegese per la cooperazione allo sviluppo (Norad). Il focus verterà sulla pesca e sul settore del trasporto marittimo per la prevenzione e la riduzione dei rifiuti marini in plastica, anche in modo molto pratico. Per esempio verrà incoraggiata la marchiatura degli attrezzi da pesca, che se persi o buttati in mare potranno così essere riconosciuti come di proprietà di qualcuno, che li ha persi o volutamente gettati in mare. Questa misura serve ad avvicinare il progetto anche nelle fasce della popolazione che possono essere più lontane dalla consapevolezza dell’importanza di salvaguardare le risorse marine e costiere. A livello nazionale, GloLitter promuoverà riforme legali, politiche e istituzionali per proteggere il fragile ambiente marino. Inoltre verranno esaminate le strutture portuali e valutata la loro adeguatezza, e verranno promosse campagne per promuovere il tema della salvaguardia degli oceani nei settori della navigazione e della pesca.

Jose Matheickal, capo del dipartimento per i partenariati e i progetti dell’IMO, ha accolto con favore l’iniziativa. “I rifiuti marini sono un flagello sugli oceani e sul pianeta. Sono lieto che abbiamo più di 30 paesi impegnati in questa iniziativa e che collaborano con IMO e FAO per affrontare questo problema“, si legge sul sito di FAO dedicato all’iniziativa.

 

Questo progetto web utilizza la tecnologia 'cookies' per migliorare l'esperienza generale del Sito. I Cookies sono piccoli file testuali mantenuti sul proprio computer o dispositivo. Ci permettono di assicurarti la miglior esperienza di navigazione possibile e di capire come utilizzi il nostro sito. Questo messaggio di avviso ti viene proposto in base alle nuove normative sui diritti utenti nelle comunicazioni e servizi web, sui dati personali e la protezione della privacy. Privacy policy

Questo progetto web utilizza la tecnologia 'cookies' per migliorare l'esperienza generale del Sito. I Cookies sono piccoli file testuali mantenuti sul proprio computer o dispositivo. Ci permettono di assicurarti la miglior esperienza di navigazione possibile e di capire come utilizzi il nostro sito. Questo messaggio di avviso ti viene proposto in base alle nuove normative sui diritti utenti nelle comunicazioni e servizi web, sui dati personali e la protezione della privacy.

Chiudi Popup