Back

Facebook si pente e prova a diventare sostenibile

Facebook si converte alla sostenibilità? La nostra vita quotidiana è costantemente “occupata” da vari social network. Tra tutti, Facebook svolge un ruolo centrale. La creatura di Zuckerberg ha ovviamente un impatto enorme sui suoi consumatori. Ma per quanto riguarda il suo impatto sull’ambiente?

Nei suoi diciassette anni di vita, Facebook ha affrontato molti scandali, ma la sua reputazione non si è mai rivelata irrecuperabile. L’azienda ha infatti quasi 3 miliardi di utenti. Per quanto riguarda il tema della sostenibilità l’azienda è stato precedentemente criticato per la sua incapacità di implementare pienamente gli obiettivi sostenibili a causa della sua enorme diffusione nel pianeta. Per contrastare queste critiche, Facebook ha recentemente presentato diverse iniziative internazionali climate friendly. La domanda è: si tratta davvero di redenzione?

Parola all’Impakter Index

Per rispondere a questa domanda, vale la pena notare il track record di sostenibilità di Facebook. Da allora Facebook è stato valutato C nell’indice Impakter, come mostrato di seguito. Dopo essere stato valutato dal team Index, Facebook è stato valutato come “mediocre” in relazione alle sue pratiche di sostenibilità.

Tuttavia, per gli ultimi due anni si hanno notevoli miglioramenti. Il rapporto sull’Indice Impakter afferma che, per il 2019, Facebook ha dato maggiore impulso alle proprie politiche aziendali relative alla sostenibilità. Questo include la riduzione delle emissioni di CO2 e del consumo di acqua, oltre alla protezione dei lavoratori e dei loro ambienti i lavoro dell’intera catena di approvvigionamento. Hanno anche lanciato il loro Centro di informazione sulla scienza del clima che collega la comunità di Facebook con le risorse fattuali delle organizzazioni internazionali per il clima.

I passi avanti del colosso social

Nel dettaglio, il rapporto evidenzia la riduzione del 59% delle emissioni di gas serra nel biennio 2017-2019. Inoltre, si ha la costruzione di 4 nuovi progetti di recupero dell’acqua che conservano oltre 206.000 metri cubi di acqua all’anno. Quattro edifici dei data center negli Stati Uniti hanno ottenuto una certificazione LEED Gold. L’indice delinea ulteriormente l’allineamento dell’azienda con gli SDGs 6, 7, 9, 12 e 13 nel suo impegno a costruire modelli/operazioni aziendali più sostenibili.

“Il cambiamento climatico è una delle maggiori sfide che dobbiamo affrontare. Fornire tecnologie essenziali e informazioni affidabili sul clima a miliardi di persone è al centro di come Facebook può aiutare ad affrontare la crisi. E crediamo di poterlo fare con un’impronta di carbonio netta pari a zero”, ha affermato Mike Schroepfer, chief technology officer di Facebook.

In conclusione

Quindi, cosa significa questo per la valutazione dell’indice di Facebook? Non c’è dubbio che l’azienda si stia impegnando in attività sostenibili e promuove un futuro più pulito, più verde e a basse emissioni di carbonio. La loro infrastruttura ecologica è notevole, poiché i loro sistemi di gestione dell’acqua, dell’energia e dei rifiuti sono efficienti e valutati in modo coerente. Nonostante abbia prodotto inizialmente elevate quantità di CO2 all’anno, Facebook ha ridotto drasticamente le proprie emissioni e ha ulteriormente incorporato l’energia rinnovabile nei propri uffici globali. Per questo motivo, è giusto dire che Facebook potrebbe essere più vicino a una B nella scala di valutazione dell’Indice Impakter.

Parzialmente tradotto dall’originale su Impakter.com, scritto da Madeleine Bruce.

 

Questo progetto web utilizza la tecnologia 'cookies' per migliorare l'esperienza generale del Sito. I Cookies sono piccoli file testuali mantenuti sul proprio computer o dispositivo. Ci permettono di assicurarti la miglior esperienza di navigazione possibile e di capire come utilizzi il nostro sito. Questo messaggio di avviso ti viene proposto in base alle nuove normative sui diritti utenti nelle comunicazioni e servizi web, sui dati personali e la protezione della privacy. Privacy policy

Questo progetto web utilizza la tecnologia 'cookies' per migliorare l'esperienza generale del Sito. I Cookies sono piccoli file testuali mantenuti sul proprio computer o dispositivo. Ci permettono di assicurarti la miglior esperienza di navigazione possibile e di capire come utilizzi il nostro sito. Questo messaggio di avviso ti viene proposto in base alle nuove normative sui diritti utenti nelle comunicazioni e servizi web, sui dati personali e la protezione della privacy.

Chiudi Popup