Back
Edilizia e sostenibilità

Edilizia e case sostenibili: ora si può

Edilizia e case sostenibili si possono fare. Ormai la tecnologia ci consente di affrontare l’argomento al punto di progettare ex novo una intera città e costruirla all’insegna della sostenibilità. In questo post di fine settembre Impakter Italia ha raccontato proprio uno di questi progetti concreti che sta nascendo in Cina. Ma di case sostenibili c’è un esempio anche in Italia: la Florita Passive House a Cesena.

L’edilizia è uno dei settori che più beneficia della ricerca tecnologica che mette a disposizione di ingegneri ed architetti nuovi materiali che siano del tutto nuovi appunto o derivati dal riciclo e dal riutilizzo. Al punto che oggi si può parlare di una vera e propria “tendenza” nel mondo delle costruzioni di edifici che segua le indicazioni dello sviluppo sostenibile. Quasi da stilare un decalogo. Anzi, eccole le regole d’oro.edilizia e sostenibilità

Edilizia e case sostenibili: come si fanno? @Facebook FloritapassivehouseIl decalogo di tendenza per edilizia e sostenibilità

1 – Le case prefabbricate che sono dotate di certificazioni green, sono più sicure per quello che riguarda i terremoti, aiutano il controllo ed un minor consumo energetico. Hanno un minor impatto sull’ambiente.

2 – Utilizzare alcuni additivi per ridurre le emissioni di CO2 per esempio nella produzione del cemento.

3 – Una casa sostenibile deve essere guidata dall’intelligenza artificiale.

4 – Gli edifici sostenibili offrono una migliore qualità della vita: si consuma meno, si produce di più ci si stressa di meno.

5 – Net-Zero Emissions»:la riduzione di Co2 è considerata prioritaria da tutte le organizzazioni mondiali che si occupano a vario titolo e livello di sostenibilità e tutto nei nuovi edifici deve tendere a questo.

Edilizia e sostenibilità

Edilizia e case sostenibili: come si fanno? CC0, public domain, royalty free

Ed ecco le altre cinque tendenze per l’edilizia e la sostenibilità

6 – Pannelli solari perchè contribuiscono alla riduzione dell’utilizzo dei combustibili fossili, utilizzando energia pulita ed inesauribile e quindi non producendo inquinamento.  

7 – La tecnologia 5G:gli  impianti di connessione ultraveloce sono la nuova base per l’edilizia e la realizzazione di quegli edifici a guida “intelligente, di cui abbiamo scritto al punto 3

8 – L’economia circolare anche nell’edilizia crea nuove possibilità, nuove opportunità commerciali ed è alla base dell’organizzazione di un sistema di raccolta differenziata totale.

9 – La realtà aumentata in ambito edilizio: l’arricchimento della percezione sensoriale mediante vari livelli di informazioni, in genere elaborate e trasmesse elettronicamente, avere in tempo reale informazioni sui particolari costruttivi, sugli impianti, poterne verificare percorsi e punti critici consente di programmare già in sede progettuale le attività di manutenzione e di controllo.

10 – L’obbligo di ripensare gli spazi:riguarda soprattutto gli uffici dove sarà necessario prevedere meno postazioni e meno consumi per ambienti di lavoro che non saranno più concentrati un un solo luogo.

 

Questo progetto web utilizza la tecnologia 'cookies' per migliorare l'esperienza generale del Sito. I Cookies sono piccoli file testuali mantenuti sul proprio computer o dispositivo. Ci permettono di assicurarti la miglior esperienza di navigazione possibile e di capire come utilizzi il nostro sito. Questo messaggio di avviso ti viene proposto in base alle nuove normative sui diritti utenti nelle comunicazioni e servizi web, sui dati personali e la protezione della privacy. Privacy policy

Questo progetto web utilizza la tecnologia 'cookies' per migliorare l'esperienza generale del Sito. I Cookies sono piccoli file testuali mantenuti sul proprio computer o dispositivo. Ci permettono di assicurarti la miglior esperienza di navigazione possibile e di capire come utilizzi il nostro sito. Questo messaggio di avviso ti viene proposto in base alle nuove normative sui diritti utenti nelle comunicazioni e servizi web, sui dati personali e la protezione della privacy.

Chiudi Popup