Back

Eco dal frigo, un’app per non sprecare cibo

Non sprecare il cibo che abbiamo in casa o riutilizzare quel poco che abbiamo è diventato uno degli obiettivi principali di questi tempi nei quali ognuno deve cercare di far qualcosa nel suo quotidiano per aiutare il mondo a non peggiorare. Noi di Impakter Italia ce ne siamo occupati in tanti modi diversi: con un decalogo di azioni da fare ogni giorno, con suggerimenti curiosi, con le parole degli esperti, con il racconto di chi cerca di vivere una vita con meno rifiuti possibili.

Ma a volte abbiamo delle soluzioni semplici a portata di mano che non vengono portate abbastanza in evidenza per chi sa quale motivo. E’ il caso di una app che si chiama “Eco dal Frigo” creata qualche anno fa dalla Fondazione Mission Bambini all’interno di un ampio progetto contro la lotta alla fame e dunque allo spreco alimentare.

Eco dal Frigo, un’app per recuperare e non sprecare cibo : il logo dell’app

L’applicazione è gratuita e disponibile da qualsiasi dispositivo, basta andare su ecodalfrigo.it, e seguendo le istruzioni, si saprà subito cosa si può mettere in tavola con quello che abbiamo nel nostro frigo perchè la prima operazione da fare una volta scaricata l’app è proprio quella di inserire ciò che abbiamo nel nostro elettrodomestico nel database dell’applicazione.

La quale utilizza usa  l’approccio delle ricette al contrario: selezionando uno o due ingredienti tra quelli presenti nel nostro frigorifero, l’APP propone un elenco di ricette da provare: spaghetti piccanti al pangrattato e acciughe o polpette di melanzane per non sprecare il pane raffermo, riso al salto per reinventare il risotto avanzato, gateau alla napoletana per rivitalizzare il sacco di patate, tortini al cioccolato per consumare gli avanzi di cioccolato e biancomangiare con i corn-flakes dimenticati in dispensa.

Eco dal Frigo,un’app per recuperare e non sprecare cibo : la torta di riso e melanzane

La ricetta della torta di riso e melanzane per esempio:

Lessare il riso, condire con due cucchiai di olio e lasciare intiepidire.
Tagliare metà melanzana a dadini e saltare in padella con poco olio a fuoco vivo.
Aggiungere la melanzana al riso con metà Parmigiano ed il pesto.
Tagliare a fette sottili la melanzana avanzata e scottare in padella con poco olio.
Affettare la mozzarella ed i pomodori e salare.
Mettere metà riso in una pirofila poi le fette di pomodori mozzarella e melanzane e poi sopra l’altro riso.Terminare con mozzarella pomodori e melanzane, spolverare di parmigiano e lasciar gratinare sotto il grill del forno per 10 minuti.

Uno strumento utile non solo per aiutarci a preparare un pranzo o una cena laddove pensavamo di essere persi, ma anche per evitare gli sprechi e farci risparmiare e che ci offre un’importante occasione per riflettere sulle nostre abitudini alimentari e sul fatto che comportamenti più attenti e consapevoli possano fare la differenza.

Questo progetto web utilizza la tecnologia 'cookies' per migliorare l'esperienza generale del Sito. I Cookies sono piccoli file testuali mantenuti sul proprio computer o dispositivo. Ci permettono di assicurarti la miglior esperienza di navigazione possibile e di capire come utilizzi il nostro sito. Questo messaggio di avviso ti viene proposto in base alle nuove normative sui diritti utenti nelle comunicazioni e servizi web, sui dati personali e la protezione della privacy. Privacy policy

Questo progetto web utilizza la tecnologia 'cookies' per migliorare l'esperienza generale del Sito.I Cookies sono piccoli file testuali mantenuti sul proprio computer o dispositivo. Ci permettono di assicurarti la miglior esperienza di navigazione possibile e di capire come utilizzi il nostro sito.Questo messaggio di avviso ti viene proposto in base alle nuove normative sui diritti utenti nelle comunicazioni e servizi web, sui dati personali e la protezione della privacy.

Chiudi Popup