Back

Digitale: l’Italia è solo al 24°posto in Europa…un pò in ritardo

Digitale. Immaginare un mondo con carte d’identità che sono particolarmente sicure e forniscono l’accesso a tutte le informazioni personali, catalogate in 1.000 diversi database interconnessi fra loro. Digitale. Immaginare carte d’identità che contengono dati sulle tasse, informazioni su ciò che si vota, documenti che riguardano auto e casa, acquisti aziendali, conti bancari, borse di studio, nascite, matrimoni. Digitale. Immaginare una carta d’identità il cui accesso alle informazioni personali è controllato dai cittadini che ogni volta devono dare alle istituzioni che li amministrano il permesso per diffonderle ed ogni cittadino può sapere chi ha avuto accesso a quali informazioni, e quando.

Digitale, basta immaginare è realtà. In Finlandia per esempio o in Svezia, i due paesi più digitalizzati d’Europa. Lo racconta il DESI 2019, l’Indice di Digitalizzazione dell’Economia e della Società dell’UE. Sono sei gli elementi (o indicatori nel gergo più tecnico) in base al quale i ricercatori elaborano il DESI:

  • capitale umano (competenze digitali dei cittadini)
  • uso di internet da parte della popolazione
  • connettività
  • integrazione della tecnologia digitale
  • servizi pubblici digitali
  • ricerca e sviluppo

Altri vantaggi della digitalizzazione? Una macchina può essere acquistata su un telefono cellulare e consegnata direttamente al proprio garage. Così come la targa. Addio attese in coda alla motorizzazione.

Il 95% delle cartelle cliniche e il 99% delle ricette farmaceutiche sono digitalizzate, e i cittadini controllano quali medici possano accedere alle loro informazioni (che devono inserire solo una volta) da un database centrale.

Le dichiarazioni dei redditi possono essere presentate in tre minuti, con rimborsi fiscali emessi entro pochi giorni dal deposito.

Le nuove aziende possono essere create in sole due ore.

Una carta d’identità estone

L’Italia? Il nuovo governo – come sappiamo da questo post che abbiamo scritto all’inizio di settembre scorso – ci sta lavorando molto alacremente ma per ora stiamo messi molto male.  Come i tifosi di calcio di una squadra che lotta per la salvezza bisogna scorrere a lungo la parte destra della classifica e bisogna fermarsi al posto numero 24…dietro abbiamo Polonia, Grecia, Romania e Bulgaria quindi forse ci salviamo anche quest’anno dalla retrocessione diretta ma certo è clamoroso che un paese che ambisce a tante cose, a recitare un ruolo di primo piano in Europa e nel mondo, che vuole sbattere i pugni sul tavolo europeo, che siede nel G7 e G20 sia così indietro su una questione che – basta tornare alle righe iniziali sulla carta d’identità – può migliorare la qualità della vita quotidiana dei suoi cittadini.

Perché il 24°posto vuol dire che solo il 44% degli in italiani tra i 16 e i 74 anni ha competenze digitali di base con la media dell’Unione europea intorno al 57%, che non abbiamo dunque i servizi pubblici digitali e la diffusione e disponibilità di tecnologie come il 5G. La Finlandia per esempio, vanta il primato europeo nella partecipazione delle donne alla vita tecnologica del paese: le donne specializzate in ICT (tecnologie dell’informazione e della comunicazione, acronimo dall’inglese Information and Communications Technology) rappresentano il 21,8% del totale, contro il 17,2 della media EU. E la digitalizzazione di un paese rappresenta un passo avanti fondamentale per il raggiungimento di almeno uno – se non tutti – dell’Agenda 2030 dell’ONU dello sviluppo sostenibile.

 

Questo progetto web utilizza la tecnologia 'cookies' per migliorare l'esperienza generale del Sito. I Cookies sono piccoli file testuali mantenuti sul proprio computer o dispositivo. Ci permettono di assicurarti la miglior esperienza di navigazione possibile e di capire come utilizzi il nostro sito. Questo messaggio di avviso ti viene proposto in base alle nuove normative sui diritti utenti nelle comunicazioni e servizi web, sui dati personali e la protezione della privacy. Privacy policy

Questo progetto web utilizza la tecnologia 'cookies' per migliorare l'esperienza generale del Sito.I Cookies sono piccoli file testuali mantenuti sul proprio computer o dispositivo. Ci permettono di assicurarti la miglior esperienza di navigazione possibile e di capire come utilizzi il nostro sito.Questo messaggio di avviso ti viene proposto in base alle nuove normative sui diritti utenti nelle comunicazioni e servizi web, sui dati personali e la protezione della privacy.

Chiudi Popup