Back

Dagli abissi marini un nuovo crostaceo “fatto” di plastica

I ricercatori dell’Università di Newcastle in Australia, hanno scoperto la presenza di plastica in una specie precedentemente sconosciuta di anfipodi (un crostaceo) d’alto mare, nella Fossa delle Marianne, la più profonda del mondo, oltre 11 mila metri. La Fossa delle Marianne si trova fra Filippine-Giappone e Nuova Guinea nel Pacifico.

Gli scienziati hanno deciso di chiamare ufficialmente la specie Eurythenes plasticus in riferimento alla plastica che ha ingerito. Il minuscolo Eurythenes plasticus è stato scoperto quasi sette mila metri sotto il livello del mare, nell’ambito di una ricerca sostenuta dal WWF. Alan Jamiesonm uno dei ricercatori ha anche notato siamo arrivati al punto in cui stiamo studiando una nuova specie di crostaceo proveniente da un habitat inesplorato ed è già contaminata dalla plastica.

 

Gli anfipodi sono un’importante risorsa alimentare degli uccelli marini, dei pesci e di mammiferi marini, oltre che di altri invertebrati, La dottoranda Johanna Weston, che faceva parte del team di ricerca, ha detto che c’era una microfibra all’interno di uno dei quattro esemplari di Eurythenes plasticus esaminati. Avevano trovato polietilene tereftalato (PET), una sostanza che  viene comunemente utilizzata per la produzione di bottiglie, fogli usa e getta e fibre tessili. Nell’oceano, il Pet e altri materiali plastici possono attrarre e concentrare su di sé composti tossici. La capacità di assorbimento di sostanze tossiche da parte della plastica aumenta peraltro con il tempo, rendendola sempre più pericolosa per gli organismi che la ingeriscono.

Questo progetto web utilizza la tecnologia 'cookies' per migliorare l'esperienza generale del Sito. I Cookies sono piccoli file testuali mantenuti sul proprio computer o dispositivo. Ci permettono di assicurarti la miglior esperienza di navigazione possibile e di capire come utilizzi il nostro sito. Questo messaggio di avviso ti viene proposto in base alle nuove normative sui diritti utenti nelle comunicazioni e servizi web, sui dati personali e la protezione della privacy. Privacy policy

Questo progetto web utilizza la tecnologia 'cookies' per migliorare l'esperienza generale del Sito.I Cookies sono piccoli file testuali mantenuti sul proprio computer o dispositivo. Ci permettono di assicurarti la miglior esperienza di navigazione possibile e di capire come utilizzi il nostro sito.Questo messaggio di avviso ti viene proposto in base alle nuove normative sui diritti utenti nelle comunicazioni e servizi web, sui dati personali e la protezione della privacy.

Chiudi Popup