Back
antonio lubrano

Creare un bosco: quanto tempo ci vuole

Ma è vero che il nostro Paese è traboccante di verde? Forse traboccante no ma di certo il 40% della superficie nazionale è coperto di foreste e di boschi. Una percentuale che ci colloca al secondo posto in Europa. Da noi gli alberi che primeggiano sono le querce, gli abeti rossi, i pini e i faggi. Quindi in teoria non ci possiamo lamentare, mentre in pratica temiamo sempre il peggio giacché ogni anno registriamo gl’incendi che colpiscono e devastano il nostro patrimonio verde. Basterebbe un dato: nel 2017, ossia appena quattro anni fa in Italia sono scoppiati quasi ottomila incendi. E’ già una fortuna che in questo 2021 morente le fiamme siano state meno devastanti. Sicché viene spontaneo chiedersi: quanto tempo ci vuole per creare o ricreare un bosco?

Foresta, Alberi, Raggi Di Sole, Luce Del Sole, Nebbia

foto pixabay

Intanto partiamo da una definizione del bosco dettata dalla FAO:”Un territorio con copertura arborea superiore al 10%, su una estensione maggiore di 0,5 ettari(5.000 metri quadrati), e con alberi alti, a maturità, almeno 5 metri”. Gli esperti ipotizzano che per far nascere oggi un nuovo bosco ci vogliono all’incirca dieci anni. “La differenza – scrive Gardenia, un delizioso mensile dedicato al verde rispetto a parchi, giardini, frutteti, risiede nella capacità del bosco di auto-sostenersi e rinnovarsi, di formare un suolo proprio, che si stratifica su quello originario, caratterizzato da una forte componente organica, generata dalla decomposizione di residui vegetali come le foglie e il legno morto”.

Foresta, Boschi, Autunno, Natura, Paesaggio

foto pixabay

Dieci anni. Vale a dire che se avviassimo oggi un processo di rimboschimento in qualunque zona del nostro Paese, ne vedremmo i risultati nel 2031.Ovviamente per creare un bosco ci vogliono gli alberi. E qui è fondamentale il lavoro preparatorio: il nuovo polmone verde sarà fatto, dice ancora Gardenia ,“di piante messe a dimora, perchè cresciute in vaso per due anni,che producono rapidamente abbondante materiale vegetale destinato a trasformarsi in humus e a creare complesse comunità botaniche”.

Devo dire la verità: personalmente mi piacerebbe assistere all’inaugurazione di un nuovo bosco in qualunque angolo della nostra penisola.Ma il 2031 è lontano e io fra qualche mese arrivo ai 90. Dovrei per quella data averne cento.

 

 

Questo progetto web utilizza la tecnologia 'cookies' per migliorare l'esperienza generale del Sito. I Cookies sono piccoli file testuali mantenuti sul proprio computer o dispositivo. Ci permettono di assicurarti la miglior esperienza di navigazione possibile e di capire come utilizzi il nostro sito. Questo messaggio di avviso ti viene proposto in base alle nuove normative sui diritti utenti nelle comunicazioni e servizi web, sui dati personali e la protezione della privacy. Privacy policy

Questo progetto web utilizza la tecnologia 'cookies' per migliorare l'esperienza generale del Sito. I Cookies sono piccoli file testuali mantenuti sul proprio computer o dispositivo. Ci permettono di assicurarti la miglior esperienza di navigazione possibile e di capire come utilizzi il nostro sito. Questo messaggio di avviso ti viene proposto in base alle nuove normative sui diritti utenti nelle comunicazioni e servizi web, sui dati personali e la protezione della privacy.

Chiudi Popup