Back

Covid 19 ferma le manifestazioni culturali: bellezza a rischio

Covid 19 congela rievocazioni storiche, mostre e concerti. La pandemia mette a rischio il recupero e la salvaguardia della bellezza meno conosciuta dei tanti borghi d’Italia.

Covid minaccia i borghi

Arte e cultura sono sempre state un elemento cruciale del recupero delle bellezza abbandonate d’Italia. Rievocazioni storiche dove figuranti indossano vestiti antichi, dove vengono serviti piatti caratteristici del luogo o del periodo storico rievocato. E ancora, concerti, spettacoli di varia natura, letture, mostre.

Tutto questo ha svolto una funzione di promozione dei luoghi interessati. Molti visitatori hanno familiarizzato con un determinato sito abbandonato e sotto utilizzato grazie al richiamo di queste iniziative. Poi, una volta scoperto il luogo, se ne sono innamorati e ne sono diventati frequentatori abituali. Oggi tutto questo è congelato dall’emergenza sanitaria dovuto al coronavirus.

Opportunità di lavoro

Queste manifestazioni svolgono anche il ruolo di laboratorio per la rinascita dei siti. In tali contesti infatti vi è l’opportunità di unire passioni e competenze, creando squadre di persone con percorsi personali e professionali diversi, ma unite dal comune intento di valorizzare un determinato sito. Da tutto questo spesso derivano anche opportunità lavorative remunerate e raccolte di fondi per finanziare la promozione del luogo. Oggi tutto questo è congelato dall’emergenza sanitaria dovuto al coronavirus.

 La vitalità dei borghi lungo tutto lo stivale

Prendiamo ad esempio il borgo di Rocca Calascio in Abruzzo. Qui, grazie all’accordo tra l’amministrazione locale, e le associazioni Cittadinanzattiva e YourbanMob, è nato il progetto Visit Calascio. Questo prevede una navetta per portare i visitatori alla Rocca), un punto informativo nei locali dell’ex scuola e l’organizzazione di visite guidate. Risultato: 7 operatori impiegati, di cui 5 giovani del luogo, e soprattutto ben 16mila visitatori solo nel 2018. Ma lo stesso vale a sud come a nord del Bel Paese.

In Calabria, nelle località di Marina di Gioiosa Ionica e Gioiosa Ionica, una convenzione tra l’amministrazione comunale e l’associazione locale OrganizzaMUNDI ha dato il via una serie di eventi per la riqualificazione del territorio locale: mostre, visite guidate e rievocazioni storiche. Mentre nel torinese, nel comune di Ciriè, ogni due anni viene celebrato il Palio dei Borghi: una manifestazione a base di cene di gala in costume, cortei storici e gare del palio, per celebrare l’arrivo a Cirié della Marchesa Margherita di Savoia, nel 1305.

Il pericolo è l’oblio definitivo

Come abbiamo scritto in un recente articolo, una via strategica per la ripresa del dopo covid è rappresentata proprio nei borghi storici. In questi luoghi è possibile progettare un turismo lento, sostenibile, lontano dalla pressione e dalla folla dei grandi centri urbani.

Inoltre, la forza attrattiva di questi luoghi consentirebbe anche di dare un po’ di respiro ai beni culturali più celebri e frequentati, contribuendo a decongestionare l’afflusso turistico nelle città d’arte. Per questo motivo l’attenzione delle istituzioni non deve diminuire, anzi. Distrarre l’attenzione pubblica da questi siti sarebbe un pessimo modo di affrontare la sfida della ripresa dopo la pandemia. In primo luogo perché significherebbe mancare un’occasione di rinascita più sostenibile, e poi perché significherebbe seppellire definitivamente nell’oblio gran parte della bellezza italiana inespressa.

Questo progetto web utilizza la tecnologia 'cookies' per migliorare l'esperienza generale del Sito. I Cookies sono piccoli file testuali mantenuti sul proprio computer o dispositivo. Ci permettono di assicurarti la miglior esperienza di navigazione possibile e di capire come utilizzi il nostro sito. Questo messaggio di avviso ti viene proposto in base alle nuove normative sui diritti utenti nelle comunicazioni e servizi web, sui dati personali e la protezione della privacy. Privacy policy

Questo progetto web utilizza la tecnologia 'cookies' per migliorare l'esperienza generale del Sito.I Cookies sono piccoli file testuali mantenuti sul proprio computer o dispositivo. Ci permettono di assicurarti la miglior esperienza di navigazione possibile e di capire come utilizzi il nostro sito.Questo messaggio di avviso ti viene proposto in base alle nuove normative sui diritti utenti nelle comunicazioni e servizi web, sui dati personali e la protezione della privacy.

Chiudi Popup