Back
città

Cosa stanno facendo gli abitanti di Lahti?

Le città rese migliori dai cittadini è un’ipotesi plausibile? E’ molto più di un’ipotesi grazie all”European Green Capital Award (EGCA), un concorso per città, organizzato dalla Commissione europea. Il premio viene dato a una città diversa ogni anno dal 2010 – ancora nessuna città italiana ha vinto questo premio –   per meriti in azioni ambientali pionieristiche, per essere un esempio per altre città e per sviluppare soluzioni innovative alle sfide ambientali. Quest’anno tocca alla finlandese Lahti, 102 mila abitanti che da questo punto di vista è davvero ambiziosa. E che da lunedì 31 maggio sarà protagonista per 7 giorni della European Green Week.

L’evento mira a far luce sulle attività di ricerca e pianificazione guidate dai cittadini come contributo per un futuro a inquinamento zero per tutta l’Europa. L’evento apre la discussione sull’omonimo piano d’azione dell’Ue. Il programma e gli eventi dell’anno sono costruiti intorno a quattro temi : vita a zero emissioni, economia circolare, partecipazione, natura e acqua.

città

@wikipedia-Satama

Cosa sta facendo Lahti?

Lahti ha una visione condivisa di una coraggiosa città verde, ed ha obiettivi molto precisi. Diventare una città a zero emissioni di carbonio entro il 2025, dieci anni prima di quanto ha programmato il resto del Paese. C’è uno sforzo concreto per raggiungere questo obiettivo ogni giorno – insieme ai residenti, alle aziende e all’intera corporazione cittadina.

Le emissioni di gas serra sono state già ridotte del 70% rispetto al livello del 1990. Altro obiettivi dell’amministrazione sono quelli di ridurre le emissioni di gas serra dell’80% rispetto al livello del 1990 entro il 2025; diventare una città ad economia circolare a zero rifiuti entro il 2050; proteggere la natura e le preziose acque di superficie e sotterranee. Incoraggiare le persone a utilizzare modi di trasporto sostenibili: a piedi, in bicicletta, con i mezzi pubblici o ancora con gli sci

Lahti è una città verde, e grazie agli investimenti fatti, è facile per i suoi cittadini vivere una vita a zero emissioni. La città finlandese è la prima al mondo a rendere possibile lo scambio di emissioni di mobilità personale per i cittadini, ed ha reso anche più facile la mobilità ecologica.

Lo stile di vita al di sotto dell’aumento 1,5 gradi della temperatura è possibile anche dall’energia ecologica: nella primavera del 2019 è stato abbandonato l’uso del carbone. Lahti è ora riscaldata con combustibile riciclato e con legno locale certificato. Anche i nuovi modelli alimentari sostenibili e l’edilizia a basse emissioni di carbonio sono sviluppati attivamente nell’intera zona cittadina.

 

 

Questo progetto web utilizza la tecnologia 'cookies' per migliorare l'esperienza generale del Sito. I Cookies sono piccoli file testuali mantenuti sul proprio computer o dispositivo. Ci permettono di assicurarti la miglior esperienza di navigazione possibile e di capire come utilizzi il nostro sito. Questo messaggio di avviso ti viene proposto in base alle nuove normative sui diritti utenti nelle comunicazioni e servizi web, sui dati personali e la protezione della privacy. Privacy policy

Questo progetto web utilizza la tecnologia 'cookies' per migliorare l'esperienza generale del Sito. I Cookies sono piccoli file testuali mantenuti sul proprio computer o dispositivo. Ci permettono di assicurarti la miglior esperienza di navigazione possibile e di capire come utilizzi il nostro sito. Questo messaggio di avviso ti viene proposto in base alle nuove normative sui diritti utenti nelle comunicazioni e servizi web, sui dati personali e la protezione della privacy.

Chiudi Popup