Back
"Le regole della natura" per conoscere la vita delle ap

Conosci la vita delle api?

“Le regole della natura” per conoscere la vita delle api è un idea congiunta della cooperativa Kairos e della Azienda agricola e Fattoria didattica Ape Operaia. La prima è di Roma, la seconda è a Subiaco, cittadina di cui abbiamo parlato per la sua importanza all’interno del territorio della Valle dell’Aniene.

Kairos mette a disposizione dei servizi presenti sul territorio professionalità esperte in diversi ambiti (progettazione sociale, lavoro educativo-pedagogico, comunicazione, formazione). Da questa collaborazione l’idea è quella creare opportunità (che è il significato originale della parola greca καιρός) di integrazione nella società e inclusione nel mondo del lavoro che favoriscono il bene di tutta la comunità. Fra le cose che fanno c’è l’agricoltura sociale ed ecco il collegamento con l’Ape Operaia, favorito dai fondi stanziati dalla Regione Lazio e dall’impegno dell’Aministrazione sublacense.

Le regole della natura per conoscere il mondo della api

Le regole della natura per conoscere la vita della api – @Facebook Ape Operia

“Le regole della natura”

Si parte il 31 agosto  e si va avanti fino all’11 settembre. Ogni settimana saranno accolti negli spazi della fattoria Ape Operaia 49  bambini e ragazzi dai 6 agli 11 anni a titolo completamente gratuito. Obiettivo principale sarà quello di coinvolgere i partecipanti in attività e giochi per la scoperta del mondo delle api attraverso un itinerario dettagliato ed approfondito sulla storia e sull’evoluzione di questo interessante insetto. I ragazzi avranno modo di scoprire e sperimentare attraverso laboratori a loro dedicati ciò che le api producono e come l’uomo sia stato in grado di farne tesoro.

Il programma prevede anche alcune uscite al Ostia Antica all’Oasi di Portus, al Parco Regionale dei Monti Simbruini, al lago di San Benedetto e a Villa Adriana a Tivoli dove i partecipanti potranno sperimentare interessanti attività di carattere sensoriale, e di orienteering e di birdwatching guidati dagli educatori.

Le regole della natura per conoscere la vita della api

Arnie alla fattoria Ape Operaia – @Facebook Ape Operaia

Outdoor education

Kairos ha messo insieme due progetti di “outdoor education”, cioè educazione all’aria aperta per bambini e ragazzi che negli ultimi mesi hanno sofferto particolarmente per la forzata reclusione causata dalle difficili condizioni sanitari L’altro si svolgerà a Guidonia Montecelio, dove i bambini dai 3 ai 5 anni verranno accolti all’asilo nido di ‘The Giving Tree’ Colleverde per il progetto “Tanta Meraviglia” : 2 settimane di attività estive all’aria aperta alla scoperta dell’ambiente, del corpo umano attraverso i 5 sensi con attività ludico- ricreative e giochi indirizzati alla conoscenza delle stagioni, alle problematiche ambientali, al godere delle meraviglie del mondo che li circonda.

Il dopo lockdown, dunque, si concentra nelle attenzioni degli operatori sociali, sia pure con progetti mirati e locali, su alcuni degli aspetti più importanti e fondamentali della nostra quotidianità. E ci sono proprio le api, sulla cui importanza abbiamo scritto tanto, non ultimo lo scorso mese di maggio quando abbiamo affrontato l’argomento della rinascita di questi insetti a causa delle mutate condizioni ambientali causate dalla pandemia.

Questo progetto web utilizza la tecnologia 'cookies' per migliorare l'esperienza generale del Sito. I Cookies sono piccoli file testuali mantenuti sul proprio computer o dispositivo. Ci permettono di assicurarti la miglior esperienza di navigazione possibile e di capire come utilizzi il nostro sito. Questo messaggio di avviso ti viene proposto in base alle nuove normative sui diritti utenti nelle comunicazioni e servizi web, sui dati personali e la protezione della privacy. Privacy policy

Questo progetto web utilizza la tecnologia 'cookies' per migliorare l'esperienza generale del Sito. I Cookies sono piccoli file testuali mantenuti sul proprio computer o dispositivo. Ci permettono di assicurarti la miglior esperienza di navigazione possibile e di capire come utilizzi il nostro sito. Questo messaggio di avviso ti viene proposto in base alle nuove normative sui diritti utenti nelle comunicazioni e servizi web, sui dati personali e la protezione della privacy.

Chiudi Popup