Back
antonio lubrano

Chi c’è sul balcone? Un merlo

Forse non vi e’ ancora capitato di vederne uno sul vostro balcone, però da qualche tempo non vi spiegate perché il balcone è sempre cosi sporco di terra e le vostre amate piante così – come dire – private dell’humus; quasi che qualcuno, un misterioso visitatore, avesse messo le mani nel terreno dei vostri fiori per scovare chissà quale tesoro. In realtà lo sconosciuto ospite del vostro balcone è il merlo, un uccello che da qualche tempo ama vivere in città.

Da quando? E chi lo sa con esattezza, gli esperti dicono da qualche decennio.Del resto non è il solo animale a considerarsi neo-cittadino:penso ai piccioni, alle cornacchie, ai ratti. Certo è che il merlo, animale selvatico, si è inurbato e vive con soddisfazione nei parchi e nei giardini delle nostre città, quelle italiane e in genere quelle europee. Da noi apprezza molto i balconi fioriti e fa il comodo suo. Non bastasse, la città – grande o piccola che sia – offre a questi uccelli cibo in abbondanza, basta pensare ai rifiuti. Per giunta la città offre ai merli, come agli altri volatili che si sono inurbati, una sicurezza assoluta: non ci sono i cacciatori!

Bisogna aggiungere un dettaglio, chiamiamolo così: il loro modo di cantare. Melodie che giungono fino a noi sotto forma di fischio:ci svegliano la mattina perchè quello per i merli è il momento di esibirsi e cantano (circa due ore). per cinque mesi, da marzo ad agosto, poi in inverno tacciono.

E bisogna dire che proprio il loro canto è apprezzato dagli abitanti delle nostre città. Forse proprio per questa simpatia che i merli suscitano, si fa fatica ad apprezzare il significato che viene comunemente dato alla parola merlo. Quando nei nostri discorsi quotidiani vogliamo indicare una persona sciocca o ingenua, diciamo infatti che è un merlo. Per colmo poi, nella realtà il presunto “merlo” si rivela un furbo di sette cotte.

 

Questo progetto web utilizza la tecnologia 'cookies' per migliorare l'esperienza generale del Sito. I Cookies sono piccoli file testuali mantenuti sul proprio computer o dispositivo. Ci permettono di assicurarti la miglior esperienza di navigazione possibile e di capire come utilizzi il nostro sito. Questo messaggio di avviso ti viene proposto in base alle nuove normative sui diritti utenti nelle comunicazioni e servizi web, sui dati personali e la protezione della privacy. Privacy policy

Questo progetto web utilizza la tecnologia 'cookies' per migliorare l'esperienza generale del Sito. I Cookies sono piccoli file testuali mantenuti sul proprio computer o dispositivo. Ci permettono di assicurarti la miglior esperienza di navigazione possibile e di capire come utilizzi il nostro sito. Questo messaggio di avviso ti viene proposto in base alle nuove normative sui diritti utenti nelle comunicazioni e servizi web, sui dati personali e la protezione della privacy.

Chiudi Popup