Back
Image Alt

Giornalismi

Scuola e vaccini: poco più di un mese e mezzo all'inizio del prossimo anno scolastico e l'Italia è alla prese con uno dei suoi soliti pasticci politici. Perchè al di là della testardaggine e della poca consistenza delle tesi non

Tokyo 2020, si dice così anche se i Giochi si disputano con un anno di ritardo come sanno tutti a causa della pandemia. Che in Giappone tra l'altro non ha avuto e non ha ancora un decorso facile. Il governo

Un flash, una fotografia di Federica Brignone, una delle leggende – in attività – dello sport italiano, dello sci in particolare. Una donna sostenibile a tutto tondo che con la sua immagine ed il suo impegno cerca di mandare un

Che c'entrano i rifugiati con l'Olimpiade? Andiamo con ordine. Il prossimo 23 luglio a Tokyo si apre la 32^edizione dei Giochi Olimpici che andrà avanti sino all'8 agosto. E' l'Olimpiade rinviata di un anno causa Covid e che sempre causa

Una speranza di nome Eleonora Evi. E' così che Stefano Iannaccone nel raccontare cosa porta la nuova formazione politica Europa Verde all'Assemblea della sua costituzione, ha intitolato uno dei capitoli del suo post. Per i lettori di Impakter Italia, il

Delta, intesa come variante Delta del Covid-19, il virus che dal febbraio 2020 sta terrorizzando e decimando il mondo. Sul sito del Governo inglese si legge testualmente: "I dati settimanali di PHE sui casi della variante COVID-19 mostrano che i

Si parte dall'osservazione di diverse ricerche secondo le quali la gente che vive nella parte occidentale della Terra passa meno del cinque per cento del suo tempo nella natura Lo scrive nel suo romanzo "Losing Eden" la giornalista inglese Lucy Jones.

Un giudizio universale. Il primo webinar ( ovvero un seminario via web) di Impakter Italia avrà come argomento la causa intestata da un gruppo di Associazioni e cittadini contro lo Stato Italiano, per la mancata azione nei confronti dei cambiamenti climatici.

In questi giorni è riesplosa la polemica anti-imbrattamuri, quegli anonimi vandali che nottetempo si divertono a riempire di scritte, di sgorbi, di sigle, le facciate dei palazzi. A Milano come a Roma e in cento altre città questi anonimi writer

Donne e uomini: premi uguali nei Tornei Open. A febbraio di quest'anno l'annuncio della Federazione italiana tennis per i tornei nazionali nei quali è stato fissato lo stesso tetto in denaro per le competizioni femminili e maschili è sembrato uno

“Non sei solo un fotoreporter, sei uno storico”. Manuel Beinat, curatore emergente, cita William E. Eppridge per introdurre What Comes Next ( cosa viene dopo) progetto da lui ideato e sviluppato sul territorio di Udine con il supporto di Witness Journal - associazione