Back
Image Alt

Itinerari

Non è ancora il momento, ma presto ci sarà la necessità di rivolgere lo sguardo al post-virus, quando la pandemia da Covid-19 sarà, si spera prima possibile, in fase calante. La stella polare dovrà essere lo sviluppo sostenibile (e qui

Il camminare, la direttrice risolutiva delle prospettive future, quindi l'individuazione dei cammini: questo l’argomento degli operatori di settore all’emergenza del Coronavirus, in un momento in cui si opera una ciclica staticità biologica all’interno delle abitazioni domestiche. I Cammini: perché sono una

Caposele, un piccolo comune di quasi 3.500 abitanti ai piedi del monte Paflagone, è di conformazione carsica con la Sorgente del Sele. Che alimenta l’acquedotto più lungo del mondo, il terzo per entità di portata, noto come Acquedotto Pugliese, e

Faraone Vecchio. Impakter Italia vi accompagna in un meraviglioso complesso architettonico, eretto dai Longobardi per scopi militari, oggi in completo abbandono.https://www.youtube.com/watch?v=jpUR5g3U0m0  L'Abruzzo dimenticato Il borgo abbandonato di Faraone Vecchio (o Faraone Antico) si trova nell’estremo nord dell’Abruzzo, a poco più di un

Borgo di Rivarossa, piccolo borgo piemontese abbandonato dalla metà del secolo scorso, oggi metà per escursionisti anche grazie all'intervento del CAI.https://www.youtube.com/watch?v=qcZ2F747WAE Borgo di Rivarossa, gioiello del Piemonte Piemonte, Provincia di Alessandria. Nel territorio del comune di Borghetto di Borbera, sopra la famosa

Ingurtosu. Un distretto minerario abbandonato con una storia millenaria, che nella prima metà del Novecento è stato uno florido complesso minerario.https://www.youtube.com/watch?v=pELdOy88H_0 L'archeologia industriale in Sardegna Il villaggio di Ingurtosu si trova a poco più di 5 chilometri dallo splendido mare della Costa

Semafori marittimi. Nell'oblio dell'archeologia tecnologica italiana occupano un posto di rilievo per importanza e bellezza. ma cosa sono? E a che cosa servivano?https://www.youtube.com/watch?v=9M91PL-nhQwLa parola semaforo ci richiama alla mente il traffico urbano, il frastuono dei clacson, l’angusta frenesia della quotidianità

Quello di piantare alberi per combattere il riscaldamento climatico e contribuire alla riduzione delle emissioni di Co2 a livello zero entro il 2050 è un argomento che Impakter Italia ha trattato diverse volte, esponendo la questione, illustrando gli esempi di

Monterano. Da sito etrusco a set cinematografico, passando per i Romani, i Longobardi, il medioevo e i fasti rinascimentali. Oggi è un fantasma della maremma laziale.https://www.youtube.com/watch?v=YBlZS8emkD8 Tra il borgo e il cammino devozionale A circa 25 km da Civitavecchia, nell’entroterra dell’alto Lazio,

Brento Sanico. Un borgo fantasma nel cuore dell'Appennino Tosco-Romagnolo, abbandonato per la costruzione delle nuove infrastrutture del dopoguerra.https://www.youtube.com/watch?v=elKlJwdX-P8 Un borgo isolato dal mondo nel cuore dell'Appennino Tosco-Romagnolo Il borgo abbandonato di Brento Sanico si trova in alta Toscana, nel territorio del comune

Vallone dei Mulini. Una vallata abbandonata nel centro di Sorrento. Un lembo di natura selvaggia accanto al mare, circondato da palazzi e traffico urbano.https://www.youtube.com/watch?v=nnUTir5krEk Vallone dei Mulini: una valle in città Impakter Italia porta avanti da tempo una campagna per promuovere la

Irpinia, teatro di maschere, colori. E quindi di Carnevale. Febbraio si veste di tradizione: è il mese che vede la partecipazione dell’intera provincia, tutta coinvolta nell’evento sintesi di folklore ed eccesso. La maschera, nella sua simbologia da manuale, è antitesi