Back
apple-office

Carbon neutral entro il 2030: l’impegno di Apple

Carbon neutral entro il 2030. Vi raccontiamo la promessa di sostenibilità del colosso di Cupertino per un futuro a base di prodotti a impatto zero e società fornitrici “100% rinnovabili”. Ecco tutti i dettagli.

Apple sposa la sostenibilità

Apple ha annunciato l’obiettivo di diventare “carbon neutral” entro il 2030. Tutti i dispositivi Apple avranno un impatto netto zero sul clima. Apple ha anche affermato che qualsiasi azienda che spera di diventare loro fornitrice deve impegnarsi a essere “rinnovabile al 100%” entro 10 anni. Tim Cook, CEO di Apple, ha affermato che “l’azione in favore del clima può essere la base per una nuova era che porterà creazione di posti di lavoro e crescita economica duratura. Con il nostro impegno speriamo di essere un’increspatura nello stagno, dalla quale possa nascere un cambiamento più grande”.

La mossa di Apple ha ricevuto un apprezzamento per lo più generalizzato. Greenpeace tuttavia non ha tralasciato di sottolineare come i giganti della tecnologia hanno la responsabilità di agire rapidamente per mitigare la crisi climatica poiché producono enormi quantità di rifiuti. “Sono felice di vedere che Apple ha lavorato con i fornitori per ottenere energia rinnovabile effettiva e che non ha fatto affidamento su soluzioni a basso impatto come compensazione o crediti di energia rinnovabile. Ma voglio vedere come la società stia realmente eliminando la dipendenza dai combustibili fossili, secondo un piano  breve termine.

Il progetto “carbon neutral”

Apple ha affermato che il suo piano per diventare carbon neutral prevede investimenti in nuovi progetti eco-compatibili, nonché la compensazione di energia verde. La società ha inoltre affermato che oltre 70 dei fornitori esistenti dell’azienda si sono già impegnati a utilizzare il 100% di energia rinnovabile per lavorare sui suoi prodotti entro il 2030. Un piano che a regime comporterebbe l’abbattimento di emissioni di CO2 pari a quelle prodotte in un anno da 3 milioni di auto. La società ha pubblicato una tabella di marcia di 10 anni che illustra in dettaglio alcune delle azioni che intende intraprendere. Questi includono l’uso di un nuovo robot per recuperare materiali dai motori dei dispositivi restituiti per il riciclaggio in modo che possano essere rielaborati e rimessi nelle catene di approvvigionamento.

Altri sforzi includono un maggiore utilizzo di materie prime riciclate dai propri prodotti, nuovi progetti di pannelli solari per alimentare i propri data center, investimenti in progetti ambientali, incluso un piano di salvataggio di alberi e arbusti di mangrovie in Colombia, della savane boschiva in Kenya. E ancora progetti eco-compatibili a beneficio delle comunità locali, tra cui l’installazione di pannelli solari sul tetto in una struttura per bambini svantaggiati nelle Filippine e l’elettrificazione di una comunità di pescatori off-grid in Thailandia. La seconda parte del piano di Apple è di aumentare la produzione di energia rinnovabile. Progetti nuovi e completati in Arizona, Oregon e Illinois portano la capacità rinnovabile di Apple per le sue operazioni aziendali a oltre 1 GW, equivalente a alimentare oltre 150.000 case all’anno. La società sta inoltre aprendo centrali rinnovabili in Scandinavia, nelle Filippine e in Thailandia.

Articolo tratto da Impakter.com.

Questo progetto web utilizza la tecnologia 'cookies' per migliorare l'esperienza generale del Sito. I Cookies sono piccoli file testuali mantenuti sul proprio computer o dispositivo. Ci permettono di assicurarti la miglior esperienza di navigazione possibile e di capire come utilizzi il nostro sito. Questo messaggio di avviso ti viene proposto in base alle nuove normative sui diritti utenti nelle comunicazioni e servizi web, sui dati personali e la protezione della privacy. Privacy policy

Questo progetto web utilizza la tecnologia 'cookies' per migliorare l'esperienza generale del Sito. I Cookies sono piccoli file testuali mantenuti sul proprio computer o dispositivo. Ci permettono di assicurarti la miglior esperienza di navigazione possibile e di capire come utilizzi il nostro sito. Questo messaggio di avviso ti viene proposto in base alle nuove normative sui diritti utenti nelle comunicazioni e servizi web, sui dati personali e la protezione della privacy.

Chiudi Popup