Moneta di 1 euro del Belgio: ancora oggi ha un valore immenso

Le monete da 1 euro sono forse quelle più diffuse tra le venti nazioni, secondo le stime pare che questo taglio sia utilizzato, al momento, da circa 330 milioni di cittadini. Insomma, a tutti gli effetti restano tra le monete più importanti del nostro conio.

Oggi, parliamo in particolare di una di esse, la moneta di 1 euro del Belgio, forse non tutti lo sanno ma sono state le prime ad essere coniate e questo perché a Bruxelless, che è la capitale della nazione belga, ci sono i principali istituti dell’Unione Europea.

Nel corso di tanti anni il loro aspetto è cambiato, eppure al momento sembrano essere davvero facili da trovare e questa è decisamente una buona notizia, considerando il loro valore. Scopriamo di che cifra stiamo parlando.

Moneta da 1 euro del Belgio: se la trovi sei davvero ricco

Partiamo da un presupposto, queste monete da 1 euro del Belgio, sono state composte in serie: fino a quelle coniate nel 2014 era presente il monarca Re Alberto II che poi ha deciso, proprio in quegli anni, di abdicare in favore del figlio Filippo che ancora oggi è il Re della nazione.

Moneta da 1 euro del Belgio: se la trovi sei davvero ricco-impakter.it

Ebbene, queste con il volto di Re Alberto, di profilo e con gli occhiali sono state coniate fino al 2014, ma gli anni che al momento possiamo considerare più rari in assoluto sono: 1999, 2000 e 2006. Un dettaglio che non fa altro che certificare la loro grande rarità.

Proprio su queste ci concentriamo in modo particolare: forse non tutti lo sanno ma sembra che al momento il valore di questa moneta antica e storica per essere stata una delle prime a venire coniata,  è di circa 10 euro e se è in buono stato può arrivare anche fino a 50 euro. Il suo valore può aumentare nel caso in cui ci trovasse nella condizione di essere a Fior di Conio, come definiscono gli esperti le monete dalla fresca coniatura.

Lascia un commento