Zecche tra le piante della vostra casa: ecco i rimedi per potergli dire addio

Si tratta, purtroppo, di un problema di non poco conto, che anche se in determinati periodi dell’anno, colpisce moltissime piante presenti nella vostra casa o nel vostro giardino. Un danno non da poco, che a lungo andare non fa altro che portare alla rovina di quello che con tanto amore, avete visto crescere.

Stiamo parlando delle zecche, per chi non lo sapesse sono dei parassiti davvero insidiosi molto comuni che hanno come caratteristica quella di mangiare le piante. Per questo motivo, sempre di più sono le persone che continuano a chiedersi come fare per evitarlo.

Ebbene, ci sono dei rimedi naturali, forse anche più efficaci dei prodotti chimici che si trovano al supermercato: ma di che cosa stiamo parlando? Scopriamo come utilizzarli.

MENTA: primo esempio di repellente è quello della menta, naturale e perfetto per dire addio alle zecche. Il segreto è quello di preparare una miscela con all’interno 8 gocce di olio essenziale, aggiungere poi all’acqua e vaporizzare su piante che vi interessa.

ACETO: Stesso discorso vale per l’aceto, è un alleato perfetto specialmente per chi ha a che fare con questi insetti. Il procedimento è semplice: unisci acqua e aceto in parti uguali e poi spruzza sulle piante.

BICARBONATO DI SODIO: per renderlo davvero efficace, quello che dovete fare è cospargere il rimedio sulla pianta, in questo modo il suo effetto sarà deterrente al massimo senza il rischio che il problema possa poi tornare.

LAVANDA, EUCALIPTO E ROSMARINO: stiamo parlando di oli essenziali, questi tre in particolare emettono un odore davvero molto forte che ha il potere di tenere lontano gli insetti e in particolare le zecche. Per renderlo perfetto, serve mescolare alcune gocce di quest’olio con acqua e poi procedere a bagnare le piante.

Insomma, si tratta di rimedi semplici che possono essere trovati ovunque e che di fatto, alla lunga, possono anche rivelarsi più efficaci di quelli chimici.

Ma attenzione, anche quando si parla di zecche è importante la prevenzione, esistono dei modi per potere evitare che questi fastidiosi insetti arrivino sulle piante: tanto per cominciare è consigliabile mantenere il giardino pulito e quindi eliminare erbacce o detriti così da evitare che si possa creare l’ambiente per le zecche.

Poi prestare attenzione all’irrigazione e quindi non lasciare acqua in giro o vicino alle piante, questa le attrae. Ancora, procedere con un esame approfondito delle piante stesse e quindi controllare periodicamente la possibile presenza o meno delle zecche e agire in modo immediato.

Lascia un commento