Aglio in Giardino: Scopri il periodo ottimale per la piantagione

Coltivare aglio in balcone o in giardino è davvero semplice e questo perché di fatto, è una pianta produttiva e molto resistente. Partiamo dal presupposto che l’aglio è originario dell’Asia centrale e oltre ad essere un ingrediente usato in cucina, ha anche delle qualità importanti per la salute.

Per questo motivo, poterlo coltivare nel proprio giardino o nel proprio orto, è una scelta davvero perfetta e ottimale, anche per avere sotto controllo la crescita della coltivazione.

Quindi, entriamo nella fase tecnica, come prima cosa si deve cominciare con le teste dell’aglio o per essere più precisi I bulbi. Il terreno in cui decidiamo di piantarlo deve essere diviso visto che ogni bulbo, può poi portare alla nascita di otto piante.

Coltivare l’aglio: quali sono i passaggi da non dimenticare

Prendete gli spicchi e interrate I bulbi in diverse file di almeno 15 centimetri e una profondità di 2 o 3 centimetri. Attenzione a posizionare sempre l’aglio con la punta verso l’alto.Il periodo migliore, secondo gli esperti, dovrebbe essere quello che va da Settembre a Dicembre, ma quando ci si trova in zone dove il clima è caldo, si può anche arrivare alla Primavera.

Aglio in Giardino: piantagione-impakter.it

Il seme dell’aglio, inoltre, richiede maggiore tempo. Infatti una volta che le piante sono fiorite si deve passare alla raccolta di piccoli semi neri, gli stessi che vanno tenuti all’asciutto fino a quando non si procede con la semina. A differenza di quanto detto prima, i semi dell’aglio possono essere interrati in autunno, dopo che gli stessi sono stati tenuti in frigorifero per almeno quattro settimane.

Detto questo, l’aglio è pronto alla raccolta in estate e per essere precisi verso la fine di Giugno, per regolarsi ancora meglio, la cosa importante è controllare che gli steli siano verdi. Una volta estratto dalla terra, l’aglio va lasciato essiccare all’aperto per qualche settimana, solo in seguito potrà essere utilizzato per la cucina.

Lascia un commento